Le Pagelle di Gamesblog: la settimana dal 9 al 15 giugno

Il meglio e il peggio della settimana videoludica tra il 9 e il 15 giugno

Salve a tutti e bentornati al nostro nuovo spazio informativo, inaugurato giusto la settimana scorsa, dedicato agli eventi, alle dichiarazioni, ai fatti e alle indiscrezioni più importanti degli ultimi sette giorni.

L’E3 2014 si è concluso da pochi giorni ma l’eco mediatica degli annunci provenienti dalla fiera videoludica losangelina continua a riverberarsi su tutto il settore: per questo, non c’è da sorprendersi se la stragrande maggioranza degli approfondimenti, delle riflessioni e delle considerazioni delle Pagelle di Gamesblog della settimana tra il 9 e il 15 giugno hanno a che fare con lo show californiano e con tutto ciò che è avvenuto nelle infuocate giornate dell’E3.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Guarda la galleria: Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

Troppo 2015 all’E3 2014

Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

Fino a pochi anni fa, per i vertici delle tre sorelle della console war (Nintendo, Sony e Microsoft) era consuetudine incentrare le conferenze E3 sui titoli attesi al lancio entro la fine dell’anno in corso e dedicare la chiusura degli show agli annunci roboanti e ai trailer di presentazione dei videogiochi previsti in uscita nell’anno successivo.

Nel delicato periodo di passaggio da una generazione di console all’altra, però, il tempo vale oro e il posticipo di un titolo diventa l’unica, triste scelta a disposizione di una casa di sviluppo per evitare il fallimento ed avere garantito, seppur in minima parte, il rientro dall’investimento di decine di milioni di dollari compiuto per soddisfare le esigenze degli appassionati.

THQ risorge in Nordic Games

Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

Dopo essersi assicurati i diritti di sfruttamento sulle proprietà intellettuali di Darksiders, di MX vs. ATV e di Red Faction nel corso dell’asta fallimentare di THQ dello scorso anno, i boss di Nordic Games compiono un ulteriore passo di avvicinamento verso il mondo del “publishing videoludico” e annunciano di aver siglato un accordo con le autorità americane che gli permetterà di acquisire il marchio stesso di THQ.

D’ora in avanti, quindi, tutti i videogiochi sviluppati da Nordic Games e dalle sue sussidiarie sparse per il mondo vedranno il logo di THQ impresso sulla cover e su tutti i trailer promozionali: solo il tempo, però, saprà dirci se la mossa del nuovo colosso videoludico austriaco si tradurrà in un serio impegno nei confronti degli appassionati delle serie acquisite (qualcuno ha detto Darksiders III?) o in una mera operazione pubblicitaria.

La bestialità del Los Angeles Times

Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

“Debutta la PlayStation 4 di Nintendo”: le luci accecanti degli stand dell’E3 devono aver mandato in confusione gli inviati del Los Angeles Times al punto (o alla gradazione alcolica) tale da indurli a lodare gli sforzi profusi da Nintendo per lanciare il nuovo, fiammante modello di PlayStation 4 con Splatoon!!!

Chi ha scritto questa mostruosità di articolo e tutti coloro che ne hanno avallato la pubblicazione sulle pagine di uno dei più importanti quotidiani del pianeta meriterebbero un’immediata promozione come direttori di una nuova sede distaccata in Groenlandia. O come attori da motion capture per il nuovo gioco di Suda51.

Razzi laser su Hyrule

Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

Sarà che sono cresciuto a pane e videogiochi di The Legend of Zelda, sarà che per finire Ocarina of Time non ho mangiato né dormito per due giorni di fila, ma la primissima video-dimostrazione del nuovo capitolo free roaming di Zelda per Wii U divorato avidamente durante il Nintendo Direct dell’E3 mi ha lasciato francamente interdetto per la mole spropositata di demoni robotici, di archi compositi al plasma e di tutte quelle caotiche amenità pseudo-fantascientifiche che nulla aggiungono all’atmosfera fiabesca del titolo. O magari sono l’unico ad aver avvertito questo “fastidio”?

Gli assenti (in)giustificati dell’E3

Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

The Last Guardian, Gears of War 4, Prey 2, Beyond Good & Evil 2, Cyberpunk 2077, Darksiders III, Agent, Whore of the Orient, God of War 4, Red Dead Redemption 2, ma anche Crackdown per Xbox One, Mass Effect 4, Halo 5 Guardians, Mirror’s Edge 2, Star Wars Battlefront III, Mass Effect 4, Quantum Break: la lista dei videogiochi persi di vista o appena intravisti durante l’E3 è un “j’accuse” che l’industria dei videogiochi rivolge a se stessa ripetendolo ossessivamente come un mantra che si protrarrà, se tutto andrà bene, fino al 2015 inoltrato e forse anche oltre.

Se incontrate gli sviluppatori di uno di questi titoli, ditegli che gli vogliamo tanto bene e che vorremmo rivederli presto a casa.

La “ristrutturazione” di GameTrailers

Le Pagelle di Gamesblog dal 9 al 15 giugno

A poche ore di distanza dalla conclusione dell’E3, il colosso americano dell’informazione Defy Media ha annunciato l’acquisizione da Viacom di Addicting Games, Shockwave e GameTrailers: da questi ultimi, purtroppo, ci arriva la triste notizia (via Polygon) che la nuova proprietà ha deciso di effettuare una ristrutturazione che comprenderà un taglio del personale dell’ordine del 50-75% degli effettivi.

La redazione di una delle più importanti realtà del giornalismo videoludico internazionale sta passando un momento critico e noi, nel nostro piccolo, non possiamo che dedicare questo spazio a loro per manifestare la nostra solidarietà e stringerci attorno ai colleghi che sono stati appena licenziati (e a coloro che, con ogni probabilità, li seguiranno a breve…).

Ti potrebbe interessare
Raven’s Cry a ottobre su PC e X360 – prime immagini
Action Adventure Data di uscita

Raven’s Cry a ottobre su PC e X360 – prime immagini

Raven’s Cry è un nuovo action-adventure ad ambientazione caraibico-piratesca sviluppato da Octane Games che arriverà su PC e Xbox 360 il prossimo 24 ottobre. In questa galleria immagini potete ammirare i primi screenshot diffusi dalla software house. Il protagonista dell’avventura sarà Christopher Raven, impegnato nella sua personale missione di vendetta contro coloro che hanno assassinato

Star Wars: Il Potere della Forza II – nuovi dettagli sulla trama di gioco
Action Ps3 Xbox 360

Star Wars: Il Potere della Forza II – nuovi dettagli sulla trama di gioco

Intervistato dal sito Nowgamer, il produttore esecutivo di Star Wars: Il Potere della Forza II, Hayden Blackman, ha fornito parecchie indicazioni riguardo quello che sarà l’incipit narrativo in questo seguito. Alcuni dei dettagli che andiamo immediatamente ad elencare stuzzicano non poco, nonostante si tratti di informazioni piuttosto vaghe. Anzitutto Blackman ci tiene a precisare che