Styx: Shards of Darkness - ecco il primo video di gioco

I vertici di Focus Home Interactive ci mostrano le prime scene di gioco di Styx: Shards of Darkness, il sequel di Master of Shadows sviluppato ancora una volta dagli studi francesi di Cyanide.

Il nuovo trailer di gameplay confezionato dagli autori transalpini si focalizza sulle diverse tattiche impiegabili dal nostro alter-ego per raggiungere l'obiettivo designato senza farsi scoprire dagli esseri che popolano i villaggi della regione di Korrangar: grazie all'esperienza maturata tra le quattro mura della torre Akenash esplorata nella precedente avventura, il goblin Styx potrà adottare tutta una serie di tecniche stealth originali che gli consentiranno di infiltrarsi tra le linee nemiche e di portare a compimento la sua missione prima che la sua gente venga travolta dalla guerra in corso tra i goblin, gli umani e gli elfi oscuri.

La pubblicazione del primo filmato di gioco di Styx: Shards of Darkness, però, s'accompagna all'annuncio da parte degli studi Cyanide dello slittamento ai primi mesi del 2017 del periodo di uscita del loro prossimo action-adventure su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Styx: Shards of Darkness si mostra per la prima volta in foto

Articolo originario del 23 febbraio 2016 - a cura di Michele Galluzzi

I vertici di Focus Home Interactive ci propongono le primissime immagini di Styx: Shards of Darkness, il nuovo capitolo per PC e console current-gen della fortunata serie action stealth realizzata dagli studios francesi di Cyanide sulla scorta del lavoro svolto negli anni precedenti con titoli "alla Thief" come Of Orcs and Men.

Pur essendo perfettamente consapevoli del fatto che la grafica ingame differirà da quanto ammirato negli screenshot odierni, grazie a questi scatti promozionali possiamo comunque intuire i grandi passi in avanti compiuti dai programmatori di Cyanide nella creazione del mondo di gioco in virtù dell'impiego dell'ultimissima versione dell'Unreal Engine 4.

styx-shards-of-darkness-4.jpg

L'adozione dell'Unreal Engine 4 darà modo agli autori transalpini di erigere un'impalcatura di gioco più ricca, con ambientazioni più ampie e in grado di offrire inedite possibilità esplorative agli utenti che decideranno di impersonare questo goblin ladro. La campagna principale, di conseguenza, promette di regalarci diversi bivi narrativi che si manifesteranno nella capacità, da parte dei giocatori, di scegliere autonomamente la strada da percorrere per raggiungere gli obiettivi designati dalle missioni.

Styx: Shards of Darkness dovrebbe approdare su PC, PlayStation 4 e Xbox One in un periodo non meglio precisato del 2016, anche occorre possedere le doti stealth di Styx per intrufolarsi di nascosto negli studios di Cyanide e capire che il titolo, con ogni probabilità, sarà disponibile nel corso delle prossime festività natalizie.

  • shares
  • Mail