Alienation: l'uscita slitta di un mese - nuove immagini e scene di gioco

Lo sviluppo di Alienation richiederà più tempo del previsto, come confermano quest'oggi gli studios finlandesi di Housemarque fissando per il 26 aprile di quest'anno la nuova data di uscita del loro prossimo sparatutto arcade ad ambientazione fantascientifica.

Originariamente previsto al lancio su PlayStation 4 per la fine di questo mese, il nuovo progetto degli autori di Resogun, Super Stardust e Dead Nation crescerà ulteriormente e, grazie al mese di tempo supplementare concesso da Sony agli Housemarque, vanterà delle ambientazioni ancora più curate e un maggior numero di armi potenziabili e di elementi di equipaggiamento, anch'essi migliorabili nelle statistiche e personalizzabili nell'aspetto.

Il posticipo di Alienation servirà anche ad irrobustire la componente narrativa di un'avventura che ci vedrà fronteggiare le razze insettoidi aliene del collettivo conosciuto come "gli Xenos" impersonando i soldati dell'organizzazione internazionale UNX volta alla salvaguardia della specie animale a maggior rischio di estinzione nel futuro: gli esseri umani.

L'annuncio della nuova data di lancio di Alienation s'accompagna alla pubblicazione di una serie di immagini e di scene di gioco inedite che testimoniano l'impegno profuso dagli sviluppatori di Helsinki nella realizzazione degli scenari che faranno da sfondo all'avventura e delle dinamiche da twin-stick shooter che governeranno l'adrenalinico sistema di combattimento di un titolo che, come per le recenti produzioni di Housemarue, potrà essere affrontato sia da soli che in cooperativa online con squadre da massimo 4 giocatori.

  • shares
  • Mail