Unreal Engine 4 mostra i muscoli alla GDC 2016

I vertici di Epic Games volano a San Francisco per mostrarci i loro tool di sviluppo più avanzati

Non potendo assolutamente mancare all'appuntamento mediatico con la Game Developers Conference 2016, i vertici di Epic Games volano a San Francisco per attirare le attenzioni degli addetti al settore e degli spettatori dell'ultima edizione della GDC con una splendida video-dimostrazione dedicata al loro motore grafico di ultima generazione, l'Unreal Engine 4.

I vertici della casa di produzione e sviluppo americana approfittano così della kermesse videoludica californiana per consolidare il loro rapporto con le software house che hanno deciso di servirsi di questi tool di sviluppo per dare alla luce i loro progetti indipendenti, come possiamo ammirare nel trailer dimostrativo realizzato per complimentarsi con gli autori di titoli di assoluto richiamo come Gears of War 4, Rocket League, Kingdom Hearts 3, Final Fantasy VII Remake, Assassin's Creed Chronicles, Ace Combat 7 ed ARK Survival Evolved.

unreal-engine-4-tech-demo.jpg

Tecnologicamente parlando, basta dare una veloce occhiata ai titoli mostrati per accorgersi dei miglioramenti apportati a questo engine attraverso degli interventi che toccano sia gli aspetti prettamente estetici (dall'illuminazione volumetrica alla fluidità offerta dal middleware deputato a gestire la fisica e la distruttibilità ambientale) che quelli correlati alla duttilità della piattaforma (merito del supporto alle librerie grafiche OpenGL di ultima generazione, le Vulkan, così come alle DirectX 12), il tutto per prepararsi al meglio all'avvento di Oculus Rift e degli altri visori VR attesi al lancio da qui alla fine dell'anno.

Per l'occasione, ovviamente, la casa che ha dato i natali alla serie di Gears of War non manca di pubblicizzare i tre videogiochi attualmente in sviluppo presso i loro studios interni utilizzando l'Unreal Engine 4, ossia l'MMOTPS Paragon, lo sparatutto multiplayer Unreal Tournament e il MOBA cooperativo Fortnite.

  • shares
  • Mail