Far Cry Primal: Ubisoft annuncia la modalità Sopravvivenza

Come Fallout 4, anche Far Cry Primal sta per ricevere una nuova iniezione di contenuti con una modalità Sopravvivenza studiata per fare la felicità degli appassionati di sparatutto a mondo aperto: a confermare le indiscrezioni degli ultimi giorni è lo stesso direttore creativo di Ubisoft Montreal, Thomas Simon, che dalle pagine del sito ufficiale di Ubi fissa al prossimo 12 aprile il lancio di questo update gratuito e descrive con dovizia di particolari le modifiche che verranno apportate alle dinamiche di gameplay originarie scegliendo di attivare questa particolare modalità pensata per i cossiddetti videogiocatori hardcore.

Oltre a rendere più elevato il quantitativo di danni subiti dagli attacchi nemici, la nuova modalità Sopravvivenza di Far Cry Primal toglierà la mappa dall'interfaccia di gioco, renderà più difficile domare le creature più feroci, farà in modo che gli oggetti e le armi create dal protagonista siano più suscettibili al freddo e all'usura e introdurrà la Stamina con un'apposita barra che forzerà l'utente a dormire per riportare alla normalità le statistiche di attacco e di salute dopo aver corso o aver effettuato un fast travel. Sarà inoltre possibile attivare o disattivare la funzione di permadeath, con conseguente impossibilità di proseguire l'avventura qualora il proprio alter-ego dovesse cadere vittima delle bestie feroci e delle tribù nemiche.

Nell'attesa di poter cimentarci con le sfide brutali di questo nuovo update dedicato alla modalità Sopravvivenza, ricordiamo a chi ci segue che Far Cry Primal è disponibile su PlayStation 4 e Xbox One dallo scorso 23 febbraio e su PC dai primi di marzo.

  • shares
  • Mail