Nosgoth: l'MMO spin-off di Legacy of Kain chiude i battenti

Gli sviluppatori di Psyonix, di concerto con i vertici di Square Enix, decidono di porre fine all'esperimento multiplayer di Nosgoth, un action free-to-play ambientato in una dimensione fantasy continua a quella di Legacy of Kain: le scarse vendite dei pacchetti digitali di crediti ingame e il crollo verticale di accessi registrato in questi ultimi mesi (passati dai 15.000 utenti giornalieri di metà 2015 ai 1.000 odierni) non bastano a coprire gli alti costi di gestione dei server e del team incaricato a tenere in piedi la piattaforma con aggiornamenti e correzioni varie.

nosgoth-28.jpg

Nonostante l'impegno dimostrato dagli autori di Rocket League e l'iniziale interesse manifestato dai tanti cultori della saga action-adventure di Legacy of Kain, quindi, il progetto di Nosgoth si avvia ufficialmente alla sua conclusione a un anno e mezzo dall'apertura dei server (accessibili inizialmente solo a una ristretta cerchia di alpha e beta tester) e a un anno dall'approdo su Steam in edizione Early Access.

I server di Nosgoth, comunque, rimarranno attivi fino alla mezzanotte del 31 maggio: a partire da oggi non sarà più possibile acquistare personalizzazioni e pacchetti di potenziamenti nel negozio interno del titolo, mentre gli eventuali crediti ingame residui e ancora non spesi dai giocatori che si connetteranno da qui alla chiusura dei server, ci assicurano gli stessi Psyonix, verranno completamente risarciti.

via | Square Enix, forum ufficiale

  • shares
  • Mail