Blackroom: John Romero e Adrian Carmack presentano su Kickstarter il loro nuovo sparatutto

Come promesso, i leggendari creatori di DOOM John Romero e Adrian Carmack riguadagnano la scena mediatica per annunciare l'apertura ufficiale della campagna di raccolta fondi su Kickstarter necessaria per garantire lo sviluppo del loro prossimo sparatutto, Blackroom.

La nuova fatica degli studios americani di Night Work Games ci viene descritta dai suoi stessi ideatori come un FPS a tutto tondo capace di soddisfare gli appassionati di avventure singleplayer, i cultori di sparatutto multiplayer competitivi e i fan dei titoli cooperativi: l'obiettivo dei giocatori di Blackroom sarà quello di dominare gli avversari all'interno di arene plasmate da un generatore olografico in grado di ricreare una moltitudine di scenari ad ambientazione storica, fantascientifica o di fantasia.

Le dinamiche di gioco saranno dominate dalla velocità e dalla prontezza di riflessi: a ciascuno dei guerrieri virtuali che deciderà di immergersi in questa violenta dimensione olografica sarà data la possibilità di equipaggiare delle tute ipertecnologiche dotate di retrorazzi, di innesti cibernetici e di tutta una serie di strumenti che ci permetteranno di compiere lunghe scivolate, attacchi a corto raggio, balzi sovrumani e azioni elusive con cui disorientare l'avversario. Non mancherà poi un generoso editor di livelli con cui modificare le ambientazioni, gli elementi di equipaggiamento e le regole d'ingaggio delle modalità personalizzate.

L'obiettivo minimo fissato dai Night Work Games per garantire lo sviluppo e la pubblicazione di Blackroom è di 700.000 dollari: la raccolta fondi organizzata da Romero e compagni, almeno quella avviata sulla più importante piattaforma di crowdfunding del globo, si concluderà ufficialmente il prossimo 28 maggio. Se la campagna di finanziamento su Kickstarter avrà successo, a questo interessante progetto che ambisce a ridefinire i canoni degli sparatutto in soggettiva saranno garantiti i fondi necessari per poter vedere la luce su PC e Mac OS nel corso dell'inverno del 2018.

via | Blackroom, pagina Kickstarter ufficiale

  • shares
  • Mail