Forza Motorsport 6: Apex - svelati i requisiti di sistema e la data di lancio della Beta pubblica

I ragazzi di Turn 10 ci coinvolgono nelle fasi finali del processo di sviluppo di Forza Motorsport 6: Apex permettendoci di partecipare dal 5 maggio prossimo a una fase di beta testing pubblica che coinvolgerà tutti gli appassionati di simulazioni automobilistiche su PC Windows 10 che desiderano divorare l'asfalto digitale della versione free-to-play di FM6.

L'iniziativa è aperta a tutti coloro che vorranno contribuire alla realizzazione del titolo: per poter partecipare alla beta occorrerà semplicemente soddisfare i requisiti di sistema minimi (720p e 30fps), raccomandati (1080p e 60fps) e ideali (4k e 60fps) indicati dalla software house americana sulle pagine del sito istituzionale della serie di Forza Motorsport.


    Requisiti di sistema Minimi:

    Sistema Operativo - Windows 10 a 64-bit
    Processore - Intel Core i3 4170 a 3.7 GHz
    Scheda Video - NVIDIA GeForce GT 740 / Radeon R7 250X
    Hard disk - 30 GB
    Memoria RAM - 8 GB
    VRAM - 2 GB

    Requisiti di sistema Raccomandati (1080p a 60 frame al secondo)

    Sistema Operativo - Windows 10 a 64-bit
    Processore - Intel Core i7-3820 a 3.6 Ghz
    Scheda Video - NVIDIA GeForce 970 / Radeon R9 290X
    Hard disk - 30 GB
    Memoria RAM - 12 GB
    VRAM - 4 GB

    Requisiti di sistema Ideali (4K a 60 frame al secondo)

    Sistema Operativo - Windows 10 a 64-bit
    Processore - Intel Core i7-6700k a 4 Ghz
    Scheda Video - NVIDIA GeForce GTX 980ti / Radeon Fury X
    Hard disk - 30 GB su SSD
    Memoria RAM - 16 GB
    VRAM - 6+ GB

A prescindere dall'esito della prossima fase di beta testing, Forza Motorsport 6: Apex era e continua ad essere previsto al lancio in primavera solo ed esclusivamente su PC Windows 10.

Tra le auto disponibili nel pacchetto gratuito e le vetture a pagamento, la versione Apex di FM6 proporrà ben 63 bolidi diversi, ciascuno compatibile col sistema Forzavista (con video di presentazione commentati da James May e Richard Hammond) e con il sistema di danneggiamento completo per la carrozzeria e la meccanica. Graficamente parlando, invece, il titolo trarrà vantaggio dalle Direct 12 e offrirà texture più nitide, ambientazioni più curate, una risoluzione massima di 4K e, come in Forza Motorsport 6 su Xbox One, il meteo variabile e il ciclo giorno/notte.

via | Forzamotorsport.net

  • shares
  • Mail