Blizzard dichiara guerra ai furbetti: ban permanente su Overwatch

Tempi duri per i furbetti. Blizzard Entertainment ha confermato l’intenzione di usare il pugno di ferro con tutti quegli utenti che saranno sorpresi ad usare hack, bot o qualsiasi altra cosa in grado di dar loro uno vantaggio scorretto in Overwatch, l’atteso titolo in uscita il prossimo 24 maggio.

Non ci saranno seconde possibilità, nessun avviso, nessuna sospensione momentanea: chi sarà sorpreso a barare in Overwatch sarà bannato in modo permanente.

Barare non va soltanto a minare lo spirito del fair play su cui tutti i nostri prodotti sono basati, ma va anche a diminuire il divertimento e l’appagamento degli altri.

Blizzard monitorerà da vicino la situazione e prenderà tutti i provvedimenti necessari, ma anche gli utenti sono invitati a fare la propria parte, non soltanto comportandosi in modo corretto, ma anche segnalando possibili comportamenti scorretti.

Overwatch, lo ricordiamo, sarà disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4 dal 24 maggio prossimo.

overwatch.jpg

Via | Battle.net

  • shares
  • Mail