Microsoft chiude Project Spark

Gli sviluppatori statunitensi del Team Dakota confermano le indiscrezioni degli ultimi giorni annunciano di aver deciso, di concerto con Microsoft, di concludere il supporto a Project Spark.

L'ambizioso game maker "alla LittleBigPlanet" entrato in open beta su PC Windows 8, Xbox 360 e Xbox One a marzo del 2014 non è più disponibile al download dal Windows Store e dal Marketplace Xbox dallo scorso 13 maggio.

Gli utenti di lunga data e coloro che hanno avuto modo di scaricare solo di recente il client di gioco potranno accedere ai server fino al 12 agosto del 2016 per condividere le proprie creazioni in rete ed effettuare il download in locale dei minigiochi realizzati dalla community. Tutti coloro che hanno acquistato lo Starter Kit di Project Spark dal 5 ottobre dello scorso anno ad oggi, nelle prossime settimane riceveranno automaticamente sul proprio account dei crediti di pari valore da spendere negli store digitali di Microsoft.

Nonostante la chiusura di Project Spark, comunque, il Team Dakota ci tiene a precisare che non verrà sciolto come nei casi recenti del team XNA e degli studi Lionhead ma continuerà ad esistere e a rimanere sotto l'egida di Microsoft per dare forma a nuove proprietà intellettuali da proporre nei prossimi mesi su PC Windows 10 e Xbox One.

via | Project Spark, forum ufficiale

  • shares
  • Mail