Pokémon Go, ecco quali sono i Pokémon più difficili da trovare

tabella-pokemon-go.jpg

Se state giocando a Pokémon Go in modo più o meno assiduo vi sarete resi conto della frequenza con cui alcuni Pokémon compaiono rispetto ad altri. Ma quali sono esattamente quelli più facili da trovare e quelli più rari?

L’utente RotomGuy si è preso la briga di realizzare una tabella che elenca i Pokémon presenti in Pokémon Go (uno per ciascuna linea evolutiva) proprio in base alla loro frequenza di comparsa. Ed ecco qui gli onnipresenti Rattata e Pidgey, seguiti da Zubat e Weedle, mentre tra quelli più rari figurano Dratini e Magnemite. Tra i mitologici, invece, troviamo Snorlax e Porygon.

Anche in questo caso, però, la zona in cui ci si trova sembra influenzare seppur in minima parte la presenza più o meno frequente di alcuni Pokémon più comuni. In due settimane, ad esempio, mi sono imbattuto in centinaia di Zubat e Rattata, ma non mi è ancora capitato di vedere un Drowzee, qui messo tra quelli più comuni.

La tabella ci conferma anche le esclusive regionali, almeno per ora: Mr. Mime sembra essere disponibile solo in Europa, mentre per catturare Tauros è necessario trovarsi in Nordamerica. Farfetch’d, invece, dovrebbe arrivare in esclusiva per gli utenti giapponesi.

  • shares
  • Mail