Death Stranding, qualche nuovo dettaglio da Hideo Kojima

Hideo Kojima, dopo aver fatto sapere cosa pensa del progetto Metal Gear Survive di Konami, ha fornito qualche nuovo dettaglio sulla sua nuova e attesissima creatura, quel misterioso Death Stranding annunciato durante l’ultima edizione dell’E3 di Los Angeles e ancora in una fase embrionale di sviluppo.

Kojima non si è sbilanciato troppo, ma ha anticipato che il casting di Death Stranding non si è ancora concluso e non ha escluso che potrebbe esserci una figura femminile di primo piano - “Ci sarà una eroina? Chi la interpreterà?”.

Death Stranding, per stessa ammissione di Kojima, potrà essere interamente giocando in modalità single player, ma introdurrà anche una nuova forma di co-op di cui al momento non abbiamo informazioni.

E ora vediamo al tasto dolente: quando sarà disponibile Death Stranding? Kojima è rimasto piuttosto sul vago, precisando che il titolo arriverà prima del rilascio del nuovo Akira e prima dei Giochi Olimpici di Tokyo del 2020. Questo, in realtà, ci fa capire che la lavorazione è ancora lunga. Chi si aspettava un’uscita tra le fine del 2017 e l’inizio del 2018 dovrà iniziare a ricredersi.

  • shares
  • Mail