Nintendo Switch, nuove informazioni da Famitsu

Dalle pagine del sito ufficiale di Famitsu, i vertici di Nintendo ci offrono degli importanti chiarimenti sulle funzionalità e sulle caratteristiche di Switch, la nuova console ibrida presentata ieri dalla casa di Super Mario e conosciuta nelle scorse settimane con il nome in codice di Nintendo NX.

Le prime informazioni forniteci dal colosso di Kyoto riguardano l'assenza della retrocompatibilità con 3DS e Wii U dovuta all'impossibilità di utilizzare le cartucce e i dischi delle attuali piattaforme della grande N: l'architettura hardware della console e la sua superiore potenza computazionale (teoricamente simile a quella di Xbox One e, in misura minore, di PlayStation 4) potrebbero però consentire l'emulazione software dei titoli digitali acquistati su eShop, e questo senza considerare gli eventuali "spin-off mobile" di applicazioni come Pokémon GO o Super Mario Run.

Le altre informazioni condivise dai portavoce di Nintendo intervistati dai colleghi di Famitsu confermano la presenza all'interno di ogni confezione o bundle di lancio dei due Joy-Con (i controller da unire alla parte tablet della console o alla mascherina-joystick ammirata nel trailer di presentazione) e la volontà dell'azienda nipponica di utilizzare batterie a lunga durata per consentire ai propri utenti di divertirsi con la console fuori casa nel corso di lunghe sessioni di gameplay.

Maggiori dettagli sulla console, sulla sua architettura hardware e sui titoli di lancio ci verranno forniti nel corso delle manifestazioni di settore che si terranno tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo: nel frattempo, ci basti sapere che Nintendo Switch è prevista in uscita a marzo 2017 ad un prezzo che, stando alle previsioni degli analisti di settore, non dovrebbe superare i 300 euro/dollari.

via | Famitsu, sito ufficiale

  • shares
  • Mail