Remnant: From the Ashes - dagli autori di Darksiders III un nuovo sparatutto cooperativo

Gli sviluppatori di Gunfire Games provano a riempire l'enorme vuoto lasciato dalla serie di Left 4 Dead con Remnant: From the Ashes, il nuovo sparatutto post-apocalittico votato al multiplayer cooperativo per PC e console che svilupperanno in collaborazione con Perfect World Entertainment.

I quattro protagonisti della nuova fatica digitale degli autori di Darksiders III dovranno organizzare la resistenza contro uno spaventoso esercito di mostri proveniente da un piano dimensionale parallelo al nostro. La battaglia contro gli esseri alieni conosciuti come "La Radice" avverrà all'interno di regioni generate in maniera procedurale con un numero infinito di varianti, un sistema che permetterà ai Gunfire Games di mantenere sempre fresca l'esperienza di gioco aggiungendo, tramite update gratuiti, nuovi elementi per le diverse categorie di mappa come le foreste corrotte dal materiale genetico mutante degli invasori, le rovine delle città terrestri e i biomi alieni raggiungibili tramite gli squarci dimensionali apparsi su tutto il globo.

L'esperienza sparatutto garantita dalle missioni contro le creature interdimensionali sarà arricchita da una (si spera) solida componente gestionale incentrata sulla ricerca dei superstiti e dei materiali necessari per allestire il campo base al quale faremo ritorno per ottenere armi, elementi di equipaggiamento e consumabili vari.

Il percorso di sviluppo intrapreso dai Gunfire Games per plasmare l'universo post-apocalittico di Remnant: From the Ashes, però, è appena cominciato e proseguirà per tutto il 2018. Come viene specificato alla fine del filmato di annuncio, infatti, l'uscita della nuova proprietà intellettuale di Perfect World Entertainment è infatti prevista in maniera indicativa per il prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail