The Sinking City: l'avventura horror di Frogwares si mostra in foto e video

Gli autori ucraini di Frogwares infiammano la già cocente estate degli appassionati di videogiochi horror con un video in cinematica e delle immagini inedite di The Sinking City, un'avventura a mondo aperto ispirata alle opere dark fantasy di H.P. Lovecraft.

La storia di The Sinking City sarà ambientata nel New England degli anni '20 e graviterà attorno alla figura di Charles W. Reed, un investigatore privato che cercherà di ritrovare la sanità mentale recandosi nella cittadina di Oakmont, nel Massachusetts, per obbedire alle voci di misteriose entità soprannaturali che promettono di salvargli l'anima una volta giunto sul posto.

Le turbe mentali del protagonista si manifesteranno nel gioco con spaventose visioni a occhi aperti capaci di alterare la percezione di Reed: all'utente spetterà così il compito di esplorare le tetre ambientazioni di Oakmont e interagire con le persone che abitano questo luogo di perdizione nella speranza di scoprire chi (o cosa) sta scatenando questa ondata di male.

Gli autori ucraini di Frogwares descrivono il villaggio di pescatori di Oakmont come un vero e proprio girone dantesco, un microcosmo lovecraftiano popolato da contrabbandieri, assassini e criminali d'ogni sorta che hanno deciso di isolarsi dal resto del mondo per perseguire un piano oscuro. La scelta delle attività da intraprendere, delle persone da interrogare e delle visioni da assecondare spetterà solo ed esclusivamente al giocatore.

Il circo degli orrori di The Sinking City aprirà ufficialmente i battenti il 21 marzo 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail