World War Z: il video della Gamescom mostra l'orda di zombie

Gli sviluppatori di Saber Interactive colgono al volo l'occasione offertagli dalla Gamescom di Colonia per mostrarci delle scene di gioco inedite di World War Z, lo sparatutto in salsa horror ambientato nella stessa dimensione post-apocalittica del romanzo di Max Brooks del 2006 e della successiva trasposizione cinematografica di Marc Forster del 2013 con protagonista Brad Pitt.

Il plot narrativo steso dagli autori statunitensi correrà parallelamente alla storia del romanzo e del film di World War Z e ci vedrà interpretare i soldati di un corpo speciale delle Nazioni Unite formato per difendere gli scienziati nelle disperate missioni di ricerca che compiranno in giro per il mondo per trovare un vaccino al morbo che ha trasformato la stragrande maggioranza degli esseri umani in zombie. Tra le ambientazioni che faranno da sfondo alle nostre peripezie contro i morti viventi, ovviamente non mancheranno Gerusalemme, New York e Mosca.

Il trailer e le immagini della Gamescom ci mostrano il raffinato sistema di gestione delle orde di zombie: l'intelligenza artificiale utilizzata per animare lo sciame di non-morti darà a questi ultimi la capacità di reagire ai rumori e alla presenza dei soldati con una velocità tale da rendere estremamente difficoltoso, per il giocatore, capire come comportarsi e quali azioni compiere per adattarsi a questa spaventosa marea di creature assetate di sangue.

Se il percorso di sviluppo intrapreso dai Saber Interactive non subirà interruzioni nel corso dei prossimi mesi, il lancio di World War Z dovrebbe avvenire nella prima metà del 2019 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail