Just Cause 4: il video della Gamescom scatena la furia dei tornado

Nel nuovo video di gioco di Just Cause 4 propostoci da Square Enix in concomitanza con l'apertura della Gamescom di Colonia, quello scavezzacollo di Rico Rodriguez prova a cavalcare qualche tornado per confermare di non aver perso lo smalto dei bei tempi e dimostrare che nulla, ma davvero nulla, è ormai in grado di scalfirlo.

Pur essendo sopravvissuto a migliaia di esplosioni e a un numero indefinibile di sparatorie, l'agente speciale al centro dell'epopea action degli studi Avalanche avrà di che preoccuparsi una volta giunto nella nazione fittizia di Solis: questa volta, infatti, l'avversario più difficile con cui dovrà confrontarsi il nostro eroe non sarà un qualche dittatore da strapazzo con il suo stuolo di mercenari (che saranno comunque presenti in gran quantità) ma le spaventose condizioni meteorologiche che caratterizzano questo angolo di paradiso dilaniato dalla guerra civile e dagli interessi dei mercanti di morte.

I tornado di Just Cause 4 si scateneranno senza preavviso e modificheranno profondamente l'approccio adottato da Rico per portare a termine le missioni della campagna principale e le attività legate all'esplorazione libera della mappa. Stando a quanto illustrato dagli Avalanche Studios nel video della Gamescom 2018, ciascun tornado provocherà una devastazione senza precedenti e obbligherà il nostro alter-ego a reagire velocemente per non farsi trovare impreparato a fenomeni come tempeste di sabbia, grandinate, inondazioni e terremoti, senza considerare i pericolosi detriti che si alzeranno in cielo nel caso in cui le trompe d'aria dovessero colpire le infrastrutture e le aree più edificate.

Senza indugiare oltre, vi lasciamo al trailer di cui sopra e ricordiamo ai nostri eroici lettori che Just Cause 4 è previsto in uscita per il prossimo 4 dicembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail