Fallout 76: Bethesda promette nuovi contenuti ogni settimana

Nel corso di un'intervista rilasciata ai curatori del canale YouTube ufficiale in lingua francese di Bethesda Softworks, un sempre più telegenico Todd Howard conferma la volontà del team di sviluppo da lui diretto di supportare attivamente il progetto di Fallout 76 con un ricco programma di contenuti post-lancio che si protrarrà per diversi anni.

"Fallout 76 è una creatura in continua evoluzione, per questo i nostri interventi correttivi non si limiteranno alla fredda analisi dei dati scaturiti dalla prossima Beta, vogliamo davvero fare tesoro di tutti i consigli, i suggerrimenti e le idee che la community vorrà condividere con noi nel corso dei prossimi mesi e anni. Il mondo di Fallout 76 apparterrà ai suoi abitanti, di conseguenza contiamo di fornire aggiornamenti costanti da rilasciare su base settimanale e, per i contenuti più corposi, mensile."

Se sommiamo le ultime dichiarazioni di Todd Howard alle recenti parole pronunciate da Pete Hines in merito al supporto "eterno" e al rilascio di espansioni gratuite, capiamo allora come i vertici di Bethesda non considerino Fallout 76 un semplice "capitolo di intermezzo" ma vedano piuttosto il progetto nell'ottica di un vero e proprio "gioco come servizio", con tutte le conseguenze che questo approccio potrebbe comportare nel caso in cui il titolo non dovesse riscuotere il successo sperato dai suoi autori.

Il lancio di Fallout 76 è previsto per il 14 novembre su PC, PLayStation 4 e Xbox One: gli utenti che hanno deciso di prenotare l'ultima fatica post-apocalittica di Bethesda potranno partecipare a un'intensiva fase di beta testing la cui partenza è già stata fissata per il 23 ottobre su Xbox One e per il 30 dello stesso mese sulle restanti piattaforme.

via | Bethesda Softworks FR, canale YouTube ufficiale

  • shares
  • Mail