Tunic: l'avventura "zeldesca" di Finji si rivede in foto e video

I vertici di Finji pubblicano una nuova video dimostrazione e delle immagini di gioco inedite di Tunic, l'ambiziosa avventura che si rifà ai primi capitoli di The Legend of Zelda presentata dall'autore indipendente canadese Andrew Shouldice nel corso della conferenza E3 2018 di Microsoft.

Il titolo, chiaro omaggio all'epopea di Link e più in generale agli action ruolistici della gloriosa era delle console a 8 e 16-bit, presenta un'inquadratura dall'alto con visuale simil-isometrica e pone l'utente nei panni di un intrepido volpacchiotto che, armato di scudo, spada, pozioni di cura e una dose inesauribile di coraggio, proverà a riportare la pace tra gli abitanti del suo regno andando a caccia delle creature malvagie che ne hanno preso il sopravvento.

Se le immagini si limitano a ritrarre le ispirate ambientazioni che faranno da sfondo al viaggio intrapreso dall'eroe di Tunic, il nuovo filmato confezionato e commentato da Shouldice ci offre uno spaccato dell'esperienza di gioco e descrive, seppur superficialmente, le meccaniche di combattimento, l'utilizzo degli elementi di equipaggiamento e delle pozioni da parte del protagonista e le attività da svolgere per acquisire i poteri, le abilità e le conoscenze necessarie per raggiungere le aree più avanzate della mappa e sopravvivere ai mostri che ne abitano i dungeon.

Il progetto di Tunic non ha ancora una data di uscita, ma il team capitanato da Andrew Shouldice ci invita a guardare con fiducia alla prima metà del 2019 come alla finestra di commercializzazione più probabile per la sua nuova avventura in salsa zeldesca su PC e in esclusiva console su Xbox One.

  • shares
  • Mail