Square Enix punta sul passato: “I nostri progetti torneranno ad essere JRPG puri”

Dopo il successo di Bravely Default, Square Enix pare intenzionata a ritornare sui suoi passi e a riproporre giochi simbolo della cultura nipponica

Sa tanto di bufala da primo aprile, ma così non è fortunatamente: Square Enix potrebbe essere davvero interessata a ritornare alle origini e a lanciare giochi di ruolo che incarnino perfettamente la filosofia orientale, quella “J” che tanto è mancata ad “RPG” negli ultimi anni e che tanto ha contribuito al successo di una saga come Final Fantasy. Tutto Final Fantasy XIII è stato un concentrato di dinamiche action, che non sono neanche mancate in Final Fantasy XV, dove questa componente sembra essere stata spremuta alla massima potenza: insomma, è chiaro a tutti che l’evoluzione ha sacrificato la componente ruolistica a favore dei giochi d’azione, spingendo gli utenti a scegliere ad occhi chiusi avventure molto più orientali come Tales of Xillia e Ni NoKuni.

In un’intervista rilasciata a Nikkey Trendy da Yosuke Matsuda è emerso proprio la nuova via che intende intraprendere la software house, dopo il successo avuto da Bravely Default:

“In passato – queste, le sue dichiarazioni -, quando sviluppavamo titoli per console con l’intenzione di soddisfare le aspettative di tutto il mondo, abbiamo perso il nostro target principale e non solo non abbiamo realizzato giochi in stile giapponese, ma sono stati rilasciati prodotti incompleti anche per il pubblico mondiale”.

Un disastro, insomma.

Il futuro di Square Enix

“La verità – ha proseguito – è che i fan dei giochi di ruolo nipponici sono in tutto il mondo e adesso qualsiasi cosa venga annunciata in Giappone fa subito il giro del globo. Il divario tra le culture che c’era una volta è sparito. Per questa ragione, i nostri prossimi giochi avranno una forte filosofia giapponese e ad essere, dunque, dei JRPG puri. Credo in questa visione: facciamo meglio a concentrarci sul nostro target primario e ci porterà migliori risultati”.

Siamo davvero dinanzi a una svolta? La più bella delle fantasie riuscirà a tornare allo splendore di un tempo? La speranza è tanta, ma – come avete ben visto nel corso di questi anni – Square Enix non mantiene sempre le sue promesse.

Via | Siliconera

Ti potrebbe interessare
Svelati i trofei e gli obiettivi di Bad Company 2: Vietnam
Contenuti Aggiuntivi Downloads First Person Shooter

Svelati i trofei e gli obiettivi di Bad Company 2: Vietnam

Battlefield Bad Company 2 Vietnam sarà un corposo DLC per Battlefield Bad Company 2, che permetterà al giocatore di cimentarsi in intense battaglie ambientate nel conflitto del Vietnam.Le armi, i veicoli e le ambientazioni saranno rappresentazioni fedeli del periodo storico in questione, con tanto di lanciafiamme ed esplosivi rudimentali.L’uscita del DLC è prevista per l’inverno

Ace Combat: Assault Horizon si mostra in una nuova serie di immagini
Action Ps3 Screenshot

Ace Combat: Assault Horizon si mostra in una nuova serie di immagini

Andriasang ha pubblicato una marea di nuove immagini riguardanti il prossimo capitolo della serie Ace Combat.A detta degli sviluppatori, Ace Combat: Asault Horizon porterà diverse innovazioni “visive” per rinvigorire il franchise targato Namco Bandai. In particolare il gioco implementerà un nuovo sistema di riprese denominato Close Range Assault per dare un taglio più cinematografico ai

Ennesimo spot Ps3…
Senza categoria

Ennesimo spot Ps3…

ed ennesimo dubbio che questa pubblicità saranno anche ben fatte e tanto i-videgiochi-sono-roba-chic-per-grandi… ma io mi sento più inquietato che emozionato da questo strano signore..