Metro Exodus: confermata la presenza della modalità Foto al lancio

A poco più di un mese dal lancio di Metro Exodus, Deep Silver e 4A Games confermano che l'ambizioso sparatutto free roaming venato di elementi ruolistici comprenderà sin dal day one la modalità Foto per tutte le versioni del titolo.

"La Photo Mode è stata una delle funzioni più richieste dalla community di Metro", ha dichiarato Jon Bloch, Executive Producer presso 4A Games. "È una funzione relativamente rara negli sparatutto in prima persona, ma il team è determinato ad includerla e ad offrire ai fan di Metro l'opportunità di catturare le proprie storie dalle desolate terre russe".

In maniera non troppo dissimile dalla modalità fotografica di altri progetti come Assassin's Creed Odyssey o Marvel's Spider-Man, per attivare il Photo Mode basterà selezionare l'apposita voce presente nel menù di pausa: una volta attivata, la funzionalità blocca l'azione di gioco e consente l'accesso a una serie di strumenti interni pensati per soddisfare il fotografo che è in ognuno di noi.

Grazie ad essa, potremo immortalare i nostri momenti di gioco più ispirati controllando l'inquadratura attraverso una telecamera "sganciata" da quella del personaggio e agendo su altri parametri come la profondità del campo visivo, i filtri, i diversi livelli cromatici e di intensità dell'illuminazione, l'effetto vignetta e l'eventuale applicazione di cornici personalizzate.

Il reveal della Photo Mode è il primo di una serie di annunci di Metro Exodus che arriveranno questa settimana. Nell'attesa di ricevere ulteriori comunicazioni da parte di 4A Games, ricordiamo a tutti i cultori di FPS a mondo aperto che Metro Exodus arriverà su PC, PlayStation 4 e Xbox One il 15 febbraio.

  • shares
  • Mail