Resident Evil 2 Remake: il live-action celebra il genio horror di George Romero

Nel 1998, George A. Romero in persona diresse lo spot pubblicitario della versione originaria di Resident Evil 2 e oggi, a più di vent'anni di distanza da quell'evento, i vertici di Capcom omaggiano il compianto maestro dell'orrore con un nuovo trailer live-action dedicato al Remake disponibile da oggi, 25 gennaio, su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Il Resident Evil 2 originale venne rilasciato nel '98 e vendette oltre 4.960.000 di copie. L'ambientazione di gioco passò dagli interni della villa Spencer, a un'intera città colpita da una mortale epidemia. Il gioco originale non solo elevò la popolarità della serie Resident Evil, ma fu anche osannato a capolavoro, rappresentando un mondo dove la minaccia delle armi biologiche è presente dietro ogni angolo.

Gli zombi ti trascineranno nell'orrore più profondo. Guidate unicamente dall'istinto, queste creature agiscono con l'unico impulso di divorare le loro vittime, afferrando e dilaniando qualsiasi essere vivente gli capiti davanti. Questa volta potrai sentire i loro denti affondare nelle tue carni, grazie alla coinvolgente visuale dietro le spalle del personaggio.

Ogni area di Raccoon City è ricostruita in ogni minimo dettaglio I personaggi, le ambientazioni e la storia sono stati completamente rivisitati per creare un nuovo e terrificante mondo, ma che potesse trasmettere allo stesso tempo quel senso di nostalgia tanto amato dai fan della serie.

  • shares
  • Mail