The Division 2: Ubisoft conferma le date della Beta Pubblica

Le alte sfere di Ubisoft confermano la volontà di lanciare una fase di Beta Pubblica per Tom Clancy's The Division 2, garantendo così a tutti gli appassionati di sparatutto in terza persona l'opportunità di familiarizzare con le novità del secondo capitolo di questa iconica serie. L'Open Beta avrà ufficialmente inizio il prossimo 1 marzo e si protrarrà fino al 4 dello stesso mese, un tempo sufficiente per esplorare la Washington D.C. post-apocalittica che farà da sfondo alle attività in singolo e in multiplayer del titolo finale.

Come avvenuto a Manhattan allo scoppio dell'epidemia del Veleno Verde, anche stavolta le autorità metteranno in quarantena l'intero Distretto di Columbia e l'area metropolitana di Washington per consentire agli Agenti della Divisione riconquistare il Campidoglio e la Casa Bianca per organizzare una resistenza contro le bande di sciacalli e di soldati traditori che hanno preso il controllo della capitale.

Il particolare setting narrativo scelto da Ubisoft giustificherà le innovazioni che i ragazzi di Massive Entertainment contano di apportare alle meccaniche di gioco per arricchirne l'offerta attraverso le Incursioni con otto Agenti, il nuovo sistema di Specializzazioni, la possibilità di modificare lo scenario in base alle scelte operate nel corso della campagna principale, un endgame più profondo e una Zona Nera sensibilmente più ampia e ricca di attività da svolgere in multiplayer.

La commercializzazione ufficiale di Tom Clancy's The Division 2 è prevista per il 15 marzo su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • Mail