Star Wars Jedi Fallen Order: nuovi retroscena sulla storia da Chris Avellone

Nel corso di un'intervista concessa agli organizzatori del festival Reboot 2019 di Dubrovnik (Croazia), Chris Avellone ha svelato degli interessanti particolari riguardanti il processo di sviluppo di Star Wars Jedi Fallen Order e le ambizioni nutrite dal team di Respawn per plasmare questa ambiziosa avventura singleplayer.

"È stato davvero bello lavorare con Respawn", ha esordito Avellone aggiungendo che "il direttore del progetto è Stig Asmussen di God of War 3, non avevo mai incontrato Stig o non avevo mai lavorato con lui, ma ha una visione davvero solida del progetto e, ancora meglio, è una persona così brava da non aver problemi nel comunicarla. Ha impostato un ottimo percorso per il titolo. E poi, anche io conoscevo il loro lead designer narrativo di Fallen Order, Aaron Contreras. Era anche uno degli sviluppatori chiave di Mafia 3 e ho sempre voluto avere la possibilità di lavorare con loro. Quindi questa è stata l'occasione perfetta per farlo. E lavorare con entrambi questi ragazzi è stato assolutamente fantastico".

Chris Avellone ha poi voluto lodare il lavoro svolto da Lucasfilm e la libertà che hanno concesso ai ragazzi di Respawn: "Lucasfilm è stato davvero eccezionale con Fallen Order. Avevano davvero dei buoni spunti per suggerire dei cambiamenti ed è una cosa molto importante, perché quando sei in questa situazione devi rispondere a un mucchio di domande e loro hanno saputo coinvolgere gli sviluppatori e indicargli la strada migliore per seguire la strada tracciata dagli autori".

A questo punto non possiamo fare altro se non ricordarvi che l'uscita di Star Wars Jedi Fallen Order arriverà su PC, PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 15 novembre.

via | WCCFTech

  • shares
  • Mail