RAGE 2: Bethesda annuncia i requisiti della versione PC

Gli autori di id Software e degli studi Avalanche svelano la lista con i requisiti minimi e raccomandati della versione PC di RAGE 2, l'ambizioso sparatutto a mondo aperto di Bethesda che sarà disponibile tanto su PC quanto su PS4 e Xbox One a partire dal 14 maggio.

Il titolo vanterà una componente sparatutto incredibilmente fluida (vero e proprio marchio di fabbrica di id Software) e una narrazione non lineare in puro stile Avalanche, con tantissime attività da svolgere e una miriade di missioni secondarie da portare a compimento per evolvere il proprio arsenale e le abilità.

GRAFICA E FPS

Su Xbox One e PlayStation 4, RAGE 2 ha un limite di framerate impostato a 30 FPS a 1080p. Ci siamo concentrati sulla fluidità, perciò su Xbox One X e PlayStation 4 Pro il limite aumenta a 60 FPS. Chi giocherà su PC potrà impostare qualsiasi risoluzione supportata dal proprio sistema, senza limite al framerate.



REQUISITI PC CONSIGLIATI

Richiede processore e sistema operativo a 64-bit
SO: Windows 7, 8.1 o 10 (versioni a 64-bit)
Processore: Intel Core i7-4770 o AMD Ryzen 5 1600X
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: Nvidia GTX 1070 da 8 GB o AMD Vega 56 da 8 GB
Spazio su disco: 50 GB

REQUISITI PC MINIMI

Richiede processore e sistema operativo a 64-bit
SO: Windows 7, 8.1 o 10 (versioni a 64-bit)
Processore: Intel Core i5-3570 o AMD Ryzen 3 1300X
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: Nvidia GTX 780 da 3 GB o AMD R9 280 da 3 GB
Spazio su disco: 50 GB

OPZIONI GRAFICHE AGGIUNTIVE

Campo visivo regolabile (da 50 a 120 gradi)
Mostra interfaccia (sì/no)
Stile mirino (predefinito/semplice/nessuno)
Sfocatura movimento (sì/no)
Profondità di campo (sì/no)
Supporto per monitor ultrawide (21:9) e super ultrawide (32:9) (PC)

Prima di lasciarvi, ricordiamo a chi ci segue che RAGE 2 sarà ambientato in un gigantesco mondo aperto (la Zona Devastata) e graviterà attorno alle vicende vissute da Walker, l'Ultimo Ranger incaricato di riportare l'ordine in una Terra post-apocalittica dominata dalla violenza.

  • shares
  • Mail