PS5 utilizzerà una GPU AMD Radeon con design RDNA e CPU Zen 2 next-gen

Nel corso del Computex 2019, i vertici di Sony hanno svelato nuovi dettagli sulle specifiche di PS5, la console next-gen che verrà commercializzata non prima del 2020.

Stando a quanto illustrato da Sony, la prossima generazione di console PlayStation sarà equipaggiata con una GPU AMD con architettura Navi e design RDNA. La scheda video sarà supportata da un processore Zen 2 con processo produttivo a 7 nanometri.

La CPU di PS5 sarà perciò della medesima famiglia di processori Ryzen presentati da AMD durante l'ultima edizione del Computex. Il nuovo design a 7nm promette di offrire maggiore efficienza energetica e prestazioni superiori. Il colosso tecnologico californiano spiega che le performance offerte dall'architettura Navi saranno superiori del 25% rispetto a Vega e del 50% per watt consumato, e questo grazie alla ridotta latenza e all'aumentata larghezza di banda regalata dalla nuova cache multilivello.

Di recente, Sony ha poi confermato la volontà di equipaggiare PS5 con un hard disk iper veloce che permetterà di abbattere i tempi di caricamento dei videogiochi per offrirci esperienze grafiche ai limiti del fotorealismo. Rimaniamo perciò in attesa di scoprire la data di lancio, il prezzo e i giochi che accompagneranno l'uscita di PS5.

  • shares
  • Mail