Agosto, Xbox mia non ti conosco

Meraviglie delle ferie: uno torna a casa, si accorge che l’Xbox 360 esibisce il famigerato Red Ring of Death, che internet non funziona e infine, per coronare la giornata, cerca di installare ZoneAlarm che gli distrugge la partizione Vista e non batte ciglio (quando, in altri periodi dell’anno sarebbero scattati i proverbiali bestemmioni in assirobabilonese).Chiamato



Meraviglie delle ferie: uno torna a casa, si accorge che l’Xbox 360 esibisce il famigerato Red Ring of Death, che internet non funziona e infine, per coronare la giornata, cerca di installare ZoneAlarm che gli distrugge la partizione Vista e non batte ciglio (quando, in altri periodi dell’anno sarebbero scattati i proverbiali bestemmioni in assirobabilonese).

Chiamato il servizio di assistenza, scopro abbastanza meravigliato che avevo acquistato la console proprio il 22 agosto dell’anno scorso, lo stesso giorno in cui ha deciso di crepare indecorosamente (prima ancora di farmi godere il demo di Bioshock – che crudeltà). Insomma, sono coperto dalla garanzia a un anno (!) e quindi non dovrò pagare una lira.

In seguito (e questo lo segnalo più che altro perchè la cosa mi ha incredibilmente divertito) il corriere con l’etichetta è arrivato in meno di 24 ore dalla telefonata (!), tanto che ho dovuto chiedergli il piacere di tornare il giorno dopo, visto che per casa non riuscivo a trovare uno scatolo adatto alla spedizione della console.

Tutto questo soprattutto per segnalare che, a meno di clamoroso errore del – gentilissimo – operatore che mi ha assistito non è ancora stata attivata in Italia la garanzia a tre anni annunciata tempo fa da Peter Moore. Se anche voi vi trovate in simile condizione magari è il caso di aspettare settembre o ulteriori annunci da parte di Microsoft: che quando si parla di rimborso totale di tutte le spese sostenute in genere le tempistiche non promettono nulla di buono.

Ti potrebbe interessare
Gli utenti Xbox 360 bannati arrivano ad un milione: il commento di Microsoft
Online Opinioni Varie

Gli utenti Xbox 360 bannati arrivano ad un milione: il commento di Microsoft

Nonostante il parere “neutro” di TIGA sulla pirateria videoludica, Information Week ci comunica che Microsoft sta continuando imperterrita a bannare i possessori di Xbox 360 modificate: al momento sarebbero addirittura un milione gli utenti raggiunti dal provvedimento, ed il numero cresce col passare delle ore.Contemporaneamente, un portavoce della multinazionale di Redmond ha contattato VG247 per

DiRT 2: colonna sonora e video-intervista
Guida Pc Ps3

DiRT 2: colonna sonora e video-intervista

La data d’uscita di DiRT 2 si fa sempre più vicina, e i ragazzi di Codemasters non perdono tempo nel rilasciare simultaneamente una succosa video-intervista e la colonna sonora ufficiale con tutte le canzoni che a breve ci terranno compagnia tra gole di roccia interminabili, foreste intricate e deserti infernali.La moltitudine di terreni e di

Skate in un nuovo video
Senza categoria

Skate in un nuovo video

Skate, la nuova simulazione di skateboard targata Electronic Arts che rischia seriamente di detronizzare la lunga serie griffata Tony Hawk, arriva in questo nuovo video dove ci vengono mostrati alcuni trick piuttosto interessanti e difficili da eseguire. Ricordiamo che Skate arriverà nei negozi il[…]

Controrivoluzioni
Hardware Segnalazioni Varie

Controrivoluzioni

1080up é un sito nato per protestare contro la scelta di Nintendo di non supportare l’alta definizione nel prossimo Revolution. Secondo i creatori del sito sarà proprio l’adozione dello standard HD da parte di Sony e Microsoft che porterà ad un boom degli schermi HD. La cosa ha un suo senso, ma il sottoscritto non

Flickin’ the E3
Senza categoria

Flickin’ the E3

Prendete migliaia di giornalisti nerd provenienti da tutto il mondo, metteteli in un luogo pieno di puttanate per una settimana e loro produrranno una quantità di fotografie incredibile. Per dire, date una occhiata ai tag E3 e E32005. Ci sono un sacco di immagini interessanti, tipo questa.