Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, Konami risponde ai dubbi sulla durata

Alta rigiocabilità e missioni secondarie: così Konami difende la lunghezza di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes.

In seguito alle polemiche nate su Internet, riguardanti la durata del gioco, Konami ha fatto ricorso alla pagina Facebook ufficiale di Metal Gear Solid per difendersi su Metal Gear Solid V: Ground Zeroes. Nel dettaglio, si legge quanto segue:

“Metal Gear Solid V: Ground Zeroes vede un mondo aperto e non lineare, che permette ai giocatori di scegliere il loro approccio alla missione. I giocatori possono usare varie tattiche, dall’azione del corri e spara a vere meccaniche stealth, per risolvere una sola missione. Con la libertà di scelta tra percorsi multipli, a piedi o con veicoli, con un ingaggio dinamico del nemico, i giocatori sono sicuri di trovare un’esperienza di gameplay profonda, attraverso una modalità storia centrale e numerose missioni secondarie.

Inoltre, Metal Gear Solid V: Ground Zeroes offre diversi obiettivi aggiuntivi ed elementi sbloccabili esclusivi per piattaforma, con considerevole rigiocabilità, nel classico stile e qualità che sono diventati il marchio di Kojima Productions.

Similmente alle serie televisive, Ground Zeroes serve da primo atto che fa da ponte a quanto manca tra Metal Gear Solid: Peacewalker, come prologo a Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, seconda parte dell’esperienza di Metal Gear Solid V.

Konami esprime la sua sicurezza che Metal Gear Solid V: Ground Zeroes rappresenti un’esperienza eccellente nel suo totale col suo ampio gameplay, rigiocabilità e la sua storia avvincente e profonda.”

Le missioni secondarie e la possibilità di esplorare lo stesso gioco attraverso percorsi differenti saranno sicuramente un valore aggiunto, ma due ore per la parte di storia principale restano pur sempre due ore: alla luce di questo, chi in precedenza aveva dei dubbi su Ground Zeroes, continuerà probabilmente ad averli.

Ti potrebbe interessare
God of War: Ghost of Sparta in nuove immagini
Action Screenshot

God of War: Ghost of Sparta in nuove immagini

In attesa di vederlo arrivare il prossimo 3 novembre su PSP, God of War: Ghost of Sparta si fa vedere con qualche nuova immagine pubblicata dagli sviluppatori, comunque da non perdere se ci si ritiene dei degni fan di Kratos.Ricordiamo che il gioco arriverà come già detto a breve sulla console portatile Sony circa otto

Call of Duty: Black Ops – nuove scansioni da OXM
First Person Shooter Opinioni Pc

Call of Duty: Black Ops – nuove scansioni da OXM

I curatori del portale anglofono We Play Call of Duty hanno pubblicato le scansioni in alta definizione dello speciale di Call of Duty: Black Ops contenuto all’interno del prossimo numero di Official Xbox Magazine (OXM per gli acronimo-dipendenti).Oltre che a confermare la modalità cooperativa a quattro giocatori, i redattori di OXM hanno svelato attraverso il

Nuovo video di Stranglehold
Senza categoria

Nuovo video di Stranglehold

Per la gioia di tutti noi che abbiamo visto e rivisto The Killer e A Better Tomorrow (anche se devo ammettere che il mio preferito è Bullet in the Head), un bel video dritto-dritto da Lipsia che mostra un livello di Stranglehold, gioco diretto da John Woo e interpretato dal mitologico Chow Yun-Fat.[…]