EA Ronku: utenti YouTube pagati per promuovere i titoli EA sotto NDA

Dopo il caso Microsoft-Machinima, ora tocca a EA: 10$ ogni mille click per chi promuove determinati titoli.

Parlare bene di alcuni giochi di EA su YouTube può rivelarsi una buona occasione per guadagnare qualche dollaro, ma solo se si rispetta un “accordo di non divulgazione” (il famoso NDA). Questo almeno è quanto emerge da un post pubblicato poche ore fa su NeoGAF, in cui l’utente shinobi602 rivela i dettagli del programma Ronku di EA, insieme alle linee guida, le raccomandazioni e i consigli per ottenere un compenso proporzionale al numero di click.

I titoli coinvolti nel programma sono tanti: Battlefield 4 e Need For Speed Rivals sono stati mostrati con tutte le linee guida, ma la lista è molto lunga e comprende anche FIFA 14, Madden NFL 25, NHL 14, Madden NFL 25 e un insospettabile Plants Vs Zombies 2. Ecco un esempio:

Il principio è praticamente lo stesso del caso Microsoft-Machinima di cui abbiamo parlato proprio pochi giorni fa: creare un video relativo al gioco facendo attenzione a non mostrarne i lati negativi del gioco (niente bug o glitch), o nel caso specifico di Neef For Speed Rivals senza fare commenti negativi sui marchi automobilistici. La differenza è che il compenso è più alto: 10$ contro i 3$ di Microsoft ogni 1000 click.

Come nel caso della promozione di Microsoft, il problema principale è che chi guarda questo tipo di video di norma si aspetta opinioni indipendenti (o al limite condizionati da un bias da fanboy), di certo non uno spot asservito al volere del publisher e per giunta sotto un compenso per click. Sì insomma, una pratica tutt’altro che trasparente.

Via | The Verge | NeoGAF

Ti potrebbe interessare
Modern Warfare 2: la recensione
First Person Shooter Pc Ps3

Modern Warfare 2: la recensione

Non era certo facile migliorare un titolo come il primo Modern Warfare. L’FPS sviluppato da Infinity Ward era riuscito nella difficile impresa di ottenere il consenso quasi unanime di critica e pubblico, andando a occupare meritatamente il gradino più alto del podio degli sparatutto in prima persona.Dopo due anni di lavoro lo stesso team di

Playstation ripiegabile?
Hardware Segnalazioni Varie

Playstation ripiegabile?

Sembra, secondo indiscrezioni, che gli occhi a mandorla della Sony stiano lavorando su un progetto molto interessante che riguarderà il mondo delle console. Si tratta di un dispositivo fluido viscoso in grado di poter rendere uno schermo flessibile grazie ad un materiale gelatinoso. Il consumo energetico non dovrebbe essere eccessivo. Forse siamo nell’era della console