Destiny: nuove immagini e informazioni dagli sviluppatori

I ragazzi di Bungie tornano a parlare del loro atteso sparatutto sci-fi immortalandone in foto alcune delle ambientazioni principali

Dopo aver mandato in brodo di giuggiole i loro fan con un gameplay trailer inedito di Destiny mostrato durante i VGX, gli sviluppatori di Bungie riguadagnano il palcoscenico mediatico per proporci una nuova infornata di scatti di gioco ritraenti alcune delle ambientazioni, delle creature e dei protagonisti del loro prossimo, attesissimo sparatutto online.

In contemporanea con la diffusione di queste immagini, il produttore capo di Destiny Tyson Green ha realizzato un lungo podcast per condividere con noi alcune riflessioni del team di Bungie e descriverci i passi compiuti dagli studios americani per plasmare l’universo virtuale di questo ambizioso progetto ed offrirci, così facendo, un’esperienza di gioco intensa e duratura:

“Lavorando a Destiny, il nostro scopo è sempre stato quello di dare vita ad un videogioco sociale: volevamo un titolo capace di creare un legame profondo e duraturo con gli utenti, ma per permettere alle community di esistere e prosperare c’era bisogno che gli utenti si sentissero realmente coinvolti nel progetto. Nell’universo di Destiny si è portati ad investire emotivamente sul proprio personaggio e sul proprio gruppo di amici, e questo non perchè la community è un semplice strumento per avere più oggetti ingame o per partecipare a modalità altrimenti precluse, ma semplicemente perchè l’esperienza di gioco condivisa è una necessità e un aspetto determinante dell’avventura.”

Guarda la galleria: Destiny (18-01-2014)
Stando a quanto spiegato da Green, le meccaniche di gameplay di Destiny saranno strutturate in modo tale da indurre gli utenti a scegliere quasi sempre uno stile di gioco “condiviso” sia per ragioni di pura e semplice convenienza che per questioni, per così dire, emotive: decidendo di abbandonare ogni egoismo per aggregarci a un gruppo di giocatori in rete, infatti, non riusciremo a sbloccare solo un maggior quantitativo di punti esperienza e di armi rare ma, volenti o nolenti, saremo naturalmente indotti ad instaurare un forte legame di amicizia e di collaborazione con i nostri compagni di squadra.

Il modo in cui avverrà questa “magia” lo scopriremo solo a partire dal 9 settembre prossimo, ossia all’uscita di Destiny su PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One: gli utenti che hanno provveduto a preordinare il titolo nella sua duplice versione per console Sony, però, potranno immergersi nell’universo di questo atteso FPS futuristico sin dall’estate, partecipando alla fase di beta testing che i Bungie provvederanno a lanciare nel periodo immediatamente precedente alla commercializzazione.

Ti potrebbe interessare
Last Ranker: nuova serie di immagini
Action RPG Screenshot

Last Ranker: nuova serie di immagini

Il nuovo action-jrpg targato Capcom per Playstation Portable torna a mostrarsi in una nuova serie di immagini di gioco.Last Ranker narra le vicende di Zig, giovane combattente intento a diventare, scontro dopo scontro, il campione incontrastato dei guerrieri. Il sistema di gioco prevederà un mix di componenti action e rpg con combattimenti in tempo reale.Ricordiamo

Final Fantasy XIII: voto 39/40 nella recensione di Famitsu
Ps3 RPG Segnalazioni

Final Fantasy XIII: voto 39/40 nella recensione di Famitsu

Il perfect score di Famitsu assegnato di recente anche a New Super Mario Bros. Wii e Bayonetta non arriva per Final Fantasy XIII, che a quanto pare deve accontentarsi “solo” di un 39/40 nel solito sistema di voti congiunti della rivista giapponese.Ciò significa dunque che dei 4 redattori che hanno espresso il proprio parere 3

Mirror’s Edge: Hands On e anteprima in attesa della demo
Demo Ps3 Xbox 360

Mirror’s Edge: Hands On e anteprima in attesa della demo

Grazie a EA abbiamo potuto testare dal vivo Mirror’s Edge, la cui demo sarà disponibile da domani.Partendo proprio dal primo livello, abbiamo iniziato a sgambettare per i tetti di una metropoli futuristica dove, tanto per cambiare, uno stato sovrano troppo opprimente ha represso molte delle libertà, soffocando la popolazione sotto un regime poliziesco molto stretto.Nei

Allora? Questo Wii?
Opinioni

Allora? Questo Wii?

Dopo mesi di annunci, rumor, smentite, video e chi più ne ha più ne metta finalmente oggi siete andati dal vostro negoziante di fiducia e avete comprato il vostro Nintendo Wii. Dopo un po’ di tempo speso a saltellarci intorno, a sbavare, ad aprilo e posizionarlo nel posto più sgombro da soprammobili della casa, probabilmente