Sony in perdita di 314 milioni, divisione PlayStation nel mirino

Kazuo_Hirai_with_Playstation_Vita

C'è in realtà ben poco da sorridere per il CEO di Sony Kaz Hirai: l'azienda giapponese ha infatti pubblicato i dati relativi al Q1 2012, annunciando una perdita netta di 24,6 miliardi di yen (313,9 milioni di dollari) a fronte di quello che è stato un incremento nelle vendite rispetto allo stesso periodo del 2011 pari all'1,4%.

Le principali colpe dello scarso risultato vengono attribuite alla forza dello yen, al calo della domanda per i suoi prodotti e ai costi di ristrutturazione, anche se The Verge parla anche di "disappunto" nella divisione PlayStation, colpita da vendite scese del 14,5% e da quello che finora è stato un fallimento per PS Vita.

La previsione del profitto per l'anno corrente in base a tali cifre è passata da 2,29 miliardi di dollari a 1,66 miliardi.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: