Download gratuiti? Col cavolo!

Nintendo RevolutionE' quello che deve aver pensato Satoru Iwata aprendo Famitsu e scoprendo che il parco giochi Nintendo sarebbe stato scaricabile tutto gratuitamente, grazie al Nintendo Revolution.
Scommetto che Iwata si é molto divertito a smentire la cosa. Sembra che alcuni giochi saranno scaricabili in seguito all'acquisto di determinati giochi. Tipo: scarichi l'ultimo Metroid e prendi in regalo il primo.

Ora che si é sgonfiata, bisognerebbe un po' ragionare su questa bufala. E sul fatto che non é partita né da me, né da Joystiq né da Kotaku - non cioé da quella fabbrica di rumor che é la blogosfera ludica internazionale. E' partita da una rivista autorevole come Famitsu. Dove ci porta tutto questo? Credo a porci il problema delle fonti, un problema che qualsiasi forma di giornalismo deve affrontare.

E visto che si parla di giornalismo videoludico, andate a dare un'occhiata a quanto scritto su Press-The-Buttons sull'argomento.

  • shares
  • Mail