Le speranze di Gamesblog per il 2005

[Letto su Mobileblog di alcune previsioni per il 2005. Io sono scarsissimo con le previsioni, e inoltre l’Industria é già incasinata di suo, così spesso le previsioni si rivelano molto-troppo sbagliate. Ad esempio: non avrei puntato due lire sul GameCube, mentre molto puntai sul Dreamcast. Eccovi così i miei desideri per il 2005, anno che vedrà l’arrivo in Italia di due nuove console e di ben due giochi di ruolo online del calibro di Everquest 2 e World of Warcraft]



Partiamo con il mondo Console.

Desidero:



  • che Sony corregga alcuni dei difetti di design nei prossimi mesi.

    Desidero che la line-up per l’uscita europea sia un minimo più robusta di quella giapponese. Desidero una versione europea di Metal Gear AC!D (si legge ecid se qualcuno non l’ha ancora capito).

  • che nessuna delle due console portatili uscite questo fine d’anno facciano una brutta fine. Ho comprato un Nintendo DS ma non auguro alla PSP nulla di catastrofico. Credo che siano due console molto differenti, che sostanzialmente non si fanno concorrenza tra loro ma esistono per un pubblico differente.

  • che il mio Nintendo DS diventi un palmare. Non ho questo bisogno incredibile di un PDA, ma mi divertirebbe un sistema che permette di utilizzarlo per leggere Ebook, navigare in internet, ascoltare mp3 e magari caricare qualche rom Mame (come del resto già fa Symbian). Di sicuro una distribuzione Linux per DS come questa qui sarebbe utile allo scopo, ma di certo non sarebbe l’unica soluzione possibile.


E’ tempo di parlare di Pc.

Desidero:



  • che S.T.A.L.K.E.R. non si riveli una ciofeca immonda. Che non vada ad ingrossare le fila di promesse non mantenute. Come lui anche The Elder Scrolls IV: Oblivion, seguito di Morrowind.

  • che il 2005 sia un anno di grandissimi Mod per i principali FPS usciti quest’anno. I motori 3d di Half Life 2 e Doom 3 sembrano proprio perfetti per creare nuovi mondi, sia singleplayer che multiplayer.

  • che fioriscano i giochi di ruolo online gratuiti, e che progetti come Planeshift e TheUniversal non rimangano isolati.

  • shares
  • Mail