Campione di Gran Turismo gioca ubriaco per una pubblicità educativa

Il campione di Gran Turismo AMO_RACING87 guida ubriaco, nello spot di Responsible Young Drivers.

Responsible Young Drivers è un gruppo con base in Belgio, dedicato alla prevenzione degli incidenti causati da guidatori ubriachi. In vista delle feste e dei relativi bagordi, ha deciso di collaborare con AMO_RACING87, campione di Gran Turismo in grado di vincere negli ultimi 6 anni il Campionato del Belgio, arrivare terzo in quello Mondiale e primeggiare in più di 15 competizioni ufficiali.

AMO_RACING87 è stato infatti messo alla guida per mostrare le sue abilità nel gioco, per poi scolarsi un bel bicchierino e tornare all’opera con Gran Turismo, mostrando gli effetti del passaggio in breve tempo a una quantità di alcool nel sangue del 0,10%. Testacoda, fuoripista e altri eventi nefasti per mostrare in soldoni come anche un campione come AMO_RACING87 se alla guida sotto gli effetti degli alcolici può risultare devastante per la vita sua e degli altri.

Via | Polygon.com

Ti potrebbe interessare
Le eroine dei videogiochi di nuovo nude
Brevi

Le eroine dei videogiochi di nuovo nude

Per il terzo anno consecutivo Playboy pubblica uno speciale con alcune protagoniste o comprimarie di alcuni videogiochi in uscita. Se le bellezze virtuali sono il vostro tipo potete acquistare la versione online o aspettare che qualche fan scannerizzi le pagine in questione. le donzelle a spogliarsi quest’anno sono: Keaira da Age of Conan: Hyborian Adventures

The Bigs: il grande baseball su Wii
Ps3 Sport Xbox 360

The Bigs: il grande baseball su Wii

Se vi siete stufati di accumulare fuoricampo alla rudimentale simulazione di baseball di Wiisport sarete felici di sapere che è in arrivo qualcosa di più sostanzioso. The Bigs infatti è un simulatore di baseball con tutti i crismi, le tattiche e le statistiche che questo gioco richiede, compresa la licenza ufficiale della Major League americana.

Periferiche inutili parte seconda
Gamecube

Periferiche inutili parte seconda

Dopo il controller per PS2 di Street Fighter (che se non altro con i picchiaduro bidimensionali ha un perché), ecco il controller per Gamecube di Resident Evil, che non sono sicuro di aver capito come si impugna. Pare sia leggero, e in più ha un chip sonoro che simula il rumore di una vera motosega.