PlayStation 4 e PlayStation Vita nell’Ultimate Bundle a dicembre?

PlayStation 4 e PlayStation Vita insieme per Natale nell’Ultimate Bundle di Sony.

PlayStation 4 e PlayStation Vita potrebbero essere vendute insieme da Sony nel suo Ultimate Bundle in uscita a dicembre. È la voce di corridoio che ci arriva oggi, secondo la quale l’azienda giapponese avrebbe intenzione di esaltare l’interoperabilità tra la console casalinga e quella portatile, promuovendo una soluzione unica per portarsele a casa entrambe.

La notizia arriva con tanto di testimonianza fotografica da parte di MCV e Videogamer.com, secondo i quali Sony avrebbe anche in programma un investimento di 2,5 milioni di sterline per promuovere PlayStation Vita in televisione, durante lo stesso periodo natalizio. Naturalmente, data d’uscita e prezzo del bundle restano sconosciuti, in attesa di ricevere una qualche indicazione in merito da parte di Sony.

PlayStation 4 arriverà in Europa il prossimo 29 novembre, al prezzo di 400 euro. La possibilità di vedere un bundle con PS4 e Vita non è di certo una novità, e immaginiamo che a questo punto la cosa potrà ingolosire chi ha programmato l’acquisto della piattaforma next-gen per venerdì prossimo.

Non ci resta che sperare in un’eventuale conferma o smentita da parte di Sony, nel giro della prossima settimana.

I Video di Gamesblog

Make It Right – 4.30.12 – METAL GEAR RISING

Ti potrebbe interessare
Project Needlemouse sarà incentrato solo su Sonic
Curiosità Platform Varie

Project Needlemouse sarà incentrato solo su Sonic

Project Needlemouse è l’attuale titolo del prossimo gioco nell’ambito della serie di Sonic. Si tratta di una sorta di ritorno alle origini, dato che segnerà un ritorno – speriamo glorioso – al 2D, servendosi chiaramente dell’alta definizione. Ebbene, qualche giorno fa gli sviluppatori avevano indetto un piccolo contest in cui la comunità di fan poteva

EA supporta lo sviluppo indipendente, secondo DeMartini
Mercato Segnalazioni

EA supporta lo sviluppo indipendente, secondo DeMartini

In quello che sembra essere un anno un pò particolare per Electronic Arts, la società dimostra di essere molto ben propensa allo sviluppo individuale dei suoi studi interni. “Penso che sia positivo l’affiancamento tra Electronic Arts e le varie società che ha inglobato negli anni. John Riccitiello e Frank Gibeau sono davvero molto favorevoli allo