QR code per la pagina originale

Sony: “le vendite di PlayStation Vita sono accettabili”

Jack Tretton non fa drammi per le scarse vendite di PlayStation Vita, ormai sotto gli occhi di tutti.

,

In uno straordinario impeto di entusiasmo, il CEO di Sony Computer Entertainment of America Jack Tretton ha definito le vendite di PlayStation Vita “accettabili”. Le vendite di Vita e PSP combinate nel secondo quarto fiscale dell’anno non hanno superato gli 1,4 milioni, mentre nello stesso periodo dello scorso anno la sola PSP aveva quasi raggiunto i 2 milioni.

Veterani dell’industria videoludica come Rob Fahey di Games Industry non hanno esitato a definire Vita “un enorme flop” e le vendite di PS3 “preoccupanti”, ma Tretton cerca di mantenere una “poker face”:

«In questa industria non è possibile stare troppo in alto o troppo in basso, perché si evolve molto velocemente. Credo che ci sia un numero accettabile. E il numero di unità che abbiamo venduto è accettabile. Se fosse il triplo, sarei felice, Se fosse un terzo, sarei deluso»

Nonostante tutto, Sony continua a sperare nella vendita di 10 milioni di PlayStation Vita entro il 31 marzo 2013, puntando molto sulle festività natalizie e i giochi che queste porteranno in dote: PlayStation All Stars: Battle Royale, Assassin’s Creed III: Liberation e Call of Duty: Black Ops Declassified.

Video:PlayStation Now: video sui nuovi giochi di Settembre 2019