Command & Conquer: EA cancella il titolo e chiude gli studi Victory Games

Il nuovo capitolo free-to-play della saga strategica di Command & Conquer non vedrà mai la luce


I vertici di Electronic Arts hanno deciso di fermare definitivamente lo sviluppo del nuovo capitolo di Command & Conquer e di chiudere i Victory Studios per destinarne la “forza lavoro” ad altri progetti interni del colosso videoludico a stelle e strisce: è questo il senso del messaggio pubblicato in queste ore dai dirigenti del team losangelino per informarci dell’accaduto e per manifestare tutta la loro amarezza per le scelte compiute da EA.

La fine del progetto di Command & Conquer è sopraggiunta in conseguenza dello scarso numero di partecipanti alla fase di alpha testing e dei risultati non soddisfacenti di un titolo che, in questi ultimi tre anni di sviluppo, è cambiato così tante volte da essersi letteralmente alienato il supporto degli appassionati di lungo corso di questa storica serie strategica.

Command & Conquer: galleria immagini
Command & Conquer: galleria immagini
Command & Conquer: galleria immagini

Dal 2010 ad oggi, infatti, il “processo di crescita” di questo nuovo Command & Conquer è stato talmente travagliato da passare, nell’ordine, per la completa riformulazione delle piattaforme su cui sarebbe dovuto essere proposto (originariamente su tutte, alla fine solo su PC), per la completa trasformazione del sistema di gioco da impiegare (con una progressiva deriva arcade basata su meccaniche tipiche da browser game) e infine per la modifica radicale della formula economica da adottare (dall’iniziale abbonamento mensile alla scelta finale del free-to-play con mitrotransazioni facoltative).

Nel messaggio pubblicato sul loro sito ufficiale per congedarsi dai loro appassionati, i vertici di Victory Games ci spiegano inoltre che nei prossimi giorni provvederanno a rimborsare tutti i soldi spesi dagli utenti nel negozio digitale della versione alpha. Electronic Arts, dal canto suo, promette di attivarsi per riportare in auge questa saga “trovando nuove formule” che sappiano soddisfare le esigenze dei fans di C&C.

I Video di Gamesblog

Bravely Default: Flying Fairy – *Exclusive* 23 Minutes footage ブレイブリーデフォルト

Ti potrebbe interessare
[Gamescom 2012] ArmA III: immagini e video dal campo addestrativo di Stratis
First Person Shooter Pc Screenshot

[Gamescom 2012] ArmA III: immagini e video dal campo addestrativo di Stratis

Lasciato il palcoscenico mediatico ai colleghi che hanno cucinato la splendida mod DayZ sulla base del secondo capitolo del loro sparatutto simulativo, gli sviluppatori di Bohemia Interactive riguadagnano gli onori della cronaca videoludica per offrirci, in quel di Colonia, delle immagini e delle scene di gioco dedicate alle fasi addestrative che apriranno la campagna principale di ArmA III.

Square Enix cancella Gun Loco
Action Sparatutto Xbox 360

Square Enix cancella Gun Loco

Dai colleghi di Siliconera apprendiamo che le alte sfere di Square Enix avrebbero deciso di terminare definitivamente lo sviluppo di Gun Loco, il folle sparatutto in terza persona ideato dal designer Kenny Wong e previsto in uscita per quest’anno in esclusiva su Xbox 360. Annunciato nell’agosto dello scorso anno durante il Gamescom di Colonia, Gun

Shining Force Feather, nuovo RPG Sega per Nintendo DS
Action RPG Screenshot

Shining Force Feather, nuovo RPG Sega per Nintendo DS

Nel tentativo di rimediare alla mancata segnalazione di Shining Force Feather (di cui si hanno notizie da qualche mese a questa parte), titolo targato SEGA, oggi vi proponiamo una caterva di materiale riguardo questo stranissimo RPG, il cui rilascio in Sol Levante è previsto per il 19 Febbraio prossimo esclusivamente su Nintendo DS. A onor