State of Decay a quota 1 milione di copie vendute

State of Decay ha venduto 1 milione di copie tramite Xbox Live e Steam: la gioia degli sviluppatori.

Per i grandi team di sviluppo, 1 milione di copie vendute potranno forse sembrare bruscolini, ma per Undead Labs il traguardo raggiunto da State of Decay è di assoluto rispetto. La software house, semisconosciuta prima dell’approdo del gioco su Xbox Live, ha dunque ragione di festeggiare l’evento, in attesa di vedere cosa riserverà il futuro sulle console di prossima generazione.

Nel frattempo, State of Decay è arrivato come dicevamo su Xbox 360 a giugno, per fare poi la sua comparsa anche su PC attraverso Steam e il suo Early Access il 20 settembre. La cifra pubblicata da Undead Labs prende in considerazione proprio entrambi i canali, permettendoci di prevedere un ulteriore boom quando la versione completa di Steam andrà a sostituire quella attualmente disponibile.

I giocatori impegnati ad ammazzare zombie potranno presto festeggiare anche loro, grazie all’arrivo del primo DLC, Breakdown, con il quale arriveranno la tanto attesa modalità Sandbox, nuove armi e nuovi NPC in grado di portare con sé elementi di gioco e proteggere così in modo migliore i giocatori. Sanya Weathers di Undead Labs ha commentato così l’importante evento di oggi:

“Il vostro incoraggiamento ci guida a continuare a lavorare e a migliorare. Ci avete portati qui con la vostra energia, i vostri feedback e il vostro parlare di noi coi vostri amici. Vi ringraziamo dal profondo dei nostri cuori e cervelli.”

Un successo tutto meritato, come chiunque abbia avuto modo di giocare a State of Decay confermerà.

Via | Eurogamer.net

Ti potrebbe interessare
Red Dead Redemption: mostrato il nuovo trailer “The Law”
Action Ps3 Varie

Red Dead Redemption: mostrato il nuovo trailer “The Law”

Rockstar Games ha rilasciato questo ennesimo video relativo al suo Red Dead Redemption. Il tema del trailer che troverete immediatamente dopo la pausa è addirittura la “Legge”. Sì signori, quella con la ‘L‘ maiuscola per intenderci.Il video prende infatti il nome di The Law, e mostra svariate sequenze in cui appaiono i maggiori esponenti della