Dirty Bomb rinasce come Extraction: ecco le prime immagini di gioco

Gli Splash Damage rilanciano il loro prossimo sparatutto free-to-play


Usciti dai radar della stampa di settore dopo aver annunciato il rilancio della compagnia con il progetto di Dirty Bomb, gli studios britannici di Splash Damage riguadagnano le nostre pagine per informarci che sì, stanno ancora lavorando a quel “vecchio” progetto anche se, per una serie di ragioni a noi ignote ma probabilmente riconducibili all’accordo siglato di fresco con il produttore losangelino Nexon, d’ora in avanti si chiamerà Extraction.

Nonostante la modifica del nome e il cambio di strategia avvenuto in conseguenza del matrimonio con Nexon, il nuovo Extraction ricalcherà il modello di gioco e il plot narrativo del vecchio Dirty Bomb e, perciò, continuerà ad essere ambientato in una Londra post-apocalittica inghiottita dalla violenza e dall’anarchia scatenata dal collasso dell’economia britannica e dalle rivolte di strada scoppiate nei quartieri più poveri della città. Catapultato nel bel mezzo di una guerra civile, ciascun utente dovrà così decidere di abbracciare la causa dei rivoltosi o dei poliziotti e, in base a questa scelta, prodigarsi per unire le proprie forze a quelle degli altri giocatori in rete.

Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini

All’interno del mondo free-to-play di Extraction ci si potrà dilettare nella customizzazione dell’equipaggiamento e delle fattezze del proprio alter-ego mediante un sistema di gestione del personaggio ispirato a quello dello sfortunato Brink: non meno importante sarà poi il modulo Echo, un programma che terrà traccia dei progressi dei singoli giocatori analizzando i dati di battaglia e proponendo, di conseguenza, dei “piani d’azione personalizzati” per ciascun utente.

Il nuovo Extraction verrà presentato ufficialmente al PAX che si terrà a Seattle il 30 agosto prossimo: solo allora conosceremo la data di lancio del titolo in esclusiva su PC e gli eventuali piani degli Splash Damage circa la sua eventuale conversione per PlayStation 4 e Xbox One.

Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini
Extraction: galleria immagini

I Video di Gamesblog

PS3 slams into Bravia TV at 50 mph

Ti potrebbe interessare
Halo: Reach – le scansioni in alta definizione da Game Informer
First Person Shooter Screenshot Xbox 360

Halo: Reach – le scansioni in alta definizione da Game Informer

Dopo aver condiviso con voi la corposa serie di indiscrezioni e dettagli su Halo: Reach contenuti all’interno del numero di febbraio di Game Informer, quest’oggi vi proponiamo le immagini in alta definizione dello speciale della prestigiosa rivista videoludica statunitense. Le scansioni in questione ritraggono le primissime immagini rilasciate ufficialmente da Bungie dopo aver offerto agli

Age of Conan: niente più tette enormi per i personaggi femminili
MMO Pc Varie

Age of Conan: niente più tette enormi per i personaggi femminili

La decisione di Funcom di nerfare (termine gergale che indica la diminuzione di un potere in un gioco) la dimensione del seno dei personaggi femminili di Age of Conan, non può che scatenare da un lato ilarità e dall’altro un’immensa tristezza. Secondo quanto dichiarato dagli sviluppatori, l’intenzione sarebbe quella di rendere le proporzioni più simili

Donne nude con console tra le mani (?)
Brevi

Donne nude con console tra le mani (?)

Le riviste patinate softcore inglesi se non ci fossero bisognerebbe inventarle. Non c’è niente di male nel pubblicare le donne nude. Inventarsi ogni volta invece una scusa per spogliarle ci pare francamente inutile. In particolare se gli si mette un N64 tra le mani e gli si dice ‘fai la faccia sexy’. C’è bisogno di

Red Steel in multiplayer
Senza categoria

Red Steel in multiplayer

Ecco un video che mostra il multiplayer in 4 sullo stesso schermo. Come molti video del Wii, il gioco vero e proprio passa quasi in secondo piano e più che altro siamo lì ad osservare gente incredibilmente cool e vestita alla moda che sembra sempre divertirsi tantissimo. [via Kotaku]

Gears of War? beccatevi il virale
Action Segnalazioni Video e Trailer

Gears of War? beccatevi il virale

Andate qui. Cosa vedete? No, non mi riferisco ad uno di quei fastidiosi script che ridimensionano la finestra dei browser. E no, nemmeno a quei fastidiosissimi sistemi di riconoscimento dell’età che ti chiedono di inserire la tua data di nascita. Parlo del contenuto della pagina. Una telecamera in una cella e un personaggio di Gears

WWE SmackDown! Vs. RAW 2006 per PSP
Senza categoria

WWE SmackDown! Vs. RAW 2006 per PSP

Come riportato da molti siti specializzati, WWE SmackDown! Vs. RAW 2006 per PSP soffre di un problema non indifferente per una console portatile: tempi di caricamento troppo lunghi. Noi non abbiamo potuto provarlo di persona, ma se volete qualche dettaglio in più vi consigliamo di leggere le varie[…]