Grand Theft Auto V: aerei, elicotteri, barche e supercar in nuove immagini

Rockstar Games ci delizia con una nuova gallera immagini dedicata alla varietà di veicoli utilizzabili nell’avventura in singolo e nel modulo in rete di GTA V


Pur sapendo di non aver affatto bisogno di pubblicizzare GTA V per l’enorme seguito di fan e perchè basta guardare al mostruoso risultato già raggiunto solamente con i preordini (attualmente prossimi ai 4 milioni) per intuire che sarà certamente uno dei titoli di maggior successo della storia dei videogiochi, i ragazzi di Rockstar Games fanno comunque finta di dover dimostrare ancora il loro valore approfittando della GamesCom di Colonia per pubblicare una nuova serie di immagini di gioco.

L’incredibile varietà di veicoli immortalati negli scatti odierni della grande R, con elicotteri da combattimento, sottomarini monoposto, supercar da competizione e jet superlusso a fare il paio a degli sgangherati quad, a delle vetuste berline familiari e a delle motociclette dell’anteguerra, non è che una conseguenza dell’impostazione “libera” data dagli sviluppatori alla campagna principale e al modulo multiplayer del loro prossimo kolossal a mondo aperto, all’interno del quale ci si potrà cimentare con un ricco ventaglio di attività – lecite e illecite – da poter svolgere in compagnia di quei tre mattacchioni di Michael, Trevor e Franklin, oltreché dei loro emuli di GTA Online.

Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini

Il lancio di Grand Theft Auto V è previsto per l’ormai prossimo 17 settembre su PlayStation 3 e Xbox 360, anche se solo nella sua forma singleplayer: come preannunciato, infatti, all’interno del disco di gioco (o del codice dell’omologa versione in digital download) ci sarà solamente la campagna principale. In conseguenza di ciò, il lancio di Grand Theft Auto Online avverrà separatamente con un update completamente gratuito che potrà essere scaricato a partire dal 1° ottobre.

Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini

I Video di Gamesblog

WRC 3 – EAST AFRICAN SAFARI CLASSIC DLC

Ti potrebbe interessare
Portal 2: la fisica del gioco mostrata in due nuovi video
First Person Shooter Pc Ps3

Portal 2: la fisica del gioco mostrata in due nuovi video

Portal 2 è uno dei giochi più attesi dal sottoscritto, oltre a rappresentare una sfida incredibile per i programmatori del capitolo originale (uscito inizialmente all’interno di The Orange Box, e poi diffuso anche attraverso altri canali). Nelle ultime settimane sono uscite diverse informazioni sul gioco (in particolar modo durante il GamesCom di Colonia), che si

Classifiche di vendita console e giochi Italia 25 – 31/05/2009
Action Guida Ps3

Classifiche di vendita console e giochi Italia 25 – 31/05/2009

Nuovo aggiornamento delle classifiche hardware e software del mercato videoludico italiano, fornite da Multiplayer.it in collaborazione con Nielsen: come al solito, i dati analizzati sono relativi al campione dei principali canali di distribuzione nazionali. Qualche movimento in più rispetto al solito per la classifica dedicata ai giochi più venduti in assoluto tra le varie piattaforme,

Gli sparatutto sono un ottimo allenamento per la vista
Action First Person Shooter Opinioni

Gli sparatutto sono un ottimo allenamento per la vista

No ragazzi, la frase che dà il titolo a questo articolo non è una manifestazione d’amore per i videogiochi d’azione, nè è la conseguenza diretta dell’assunzione di un qualche tipo di oppiaceo venezuelano (non in questo caso, almeno): secondo i ricercatori dell’Università di Rochester, infatti, i videogiocatori che si cimentano quotidianamente con gli sparatutto riescono