Xbox One venduta senza Kinect? Impossibile: Microsoft interviene con decisione

Xbox One potrebbe mai essere venduta senza Kinect? Impossibile: a parlare è Major Nelson

Su Xbox One tanto si è detto e tanto si continuerà a dire, almeno fino a quando non farà la sua comparsa in uno qualsiasi dei mercati di punta: Microsoft è partita proprio con il piede sbagliato e, per quanto la conferenza della GamesCom 2013 prometta grandi sorprese, non pare essere riuscita a calmare gli utenti, neanche con il dietrofront post-E3 2013 (sapete tutti, ormai, che la compagnia ha rinunciato a tutte le novità annunciate, deludendo coloro che credevano nella nuova esperienza videoludica e tranquillizzando i giocatori di vecchia data).

Una delle voci più insistenti dell’ultimo periodo riguardava proprio la possibilità che Xbox One venisse lanciata senza Kinect: eventualità che a Major Nelson non piace affatto e sulla quale non è disposto a ripensarci; lo ha rivelato proprio ad alcuni utenti di Reddit, che avevano protestato per il bundle:

Non l’abbiamo in programma. Crediamo al 100% in Kinect, ha un potenziale straordinario e verrà alla luce con la nuova generazione“.

Sappiamo che Xbox One non necessita di Kinect per funzionare – è stato Marc Whitten a confermarlo qualche giorno fa -; quindi una tale dichiarazione potrebbe risultare assurda e inspiegabile. Per noi, invece, Microsoft ha fatto bene a intervenire: una console è frutto di un processo creativo che considera non soltanto le esigenze del mercato, ma anche le possibili tendenze future e, perché no, anche punti di forza sui quali si è deciso di scommettere perché magari si hanno delle idee fantastiche.

Non è possibile, insomma, realizzare una console solo sulla base dei feedback dell’utenza; diciamocelo pure, il mercato è fatto di scelte: se all’utente non piace la piattaforma, è liberissimo di non acquistarla.

Ti potrebbe interessare
Sony: vogliamo un nuovo episodio di GTA per PSP
Action Brevi Mercato

Sony: vogliamo un nuovo episodio di GTA per PSP

A dimostrazione di un rinnovato amore della casa madre Sony verso la propria “creatura portatile”, John Koller, capo della sezione marketing nordamericana relativa alla PSP, nel corso di una intervista telefonica rilasciata di MTV Multiplayer ha affermato senza mezze misure la volonta della multinazionale giapponese di mantenere ben stretti i contatti con Rockstar in previsione

Anche Silent Hill: Homecoming censurato in Australia
Ps3 Survival Horror Varie

Anche Silent Hill: Homecoming censurato in Australia

L’ente deputato alla classificazione dei contenuti nei videogiochi riguardo l’Australia continua a mietere “vittime”: difatti, dopo Dark Sector, Shellshock 2: Blood Trails e Fallout 3, tocca a Silent Hill: Homecoming il netto taglio censorio da parte della Classification Board australiana. Tra le motivazioni addotte in merito a questa decisione, figurano la presenza di “copiosa quantità

ARG(h)! è arrivato il virale di Halo 3?
First Person Shooter Segnalazioni Xbox 360

ARG(h)! è arrivato il virale di Halo 3?

Ci siamo scottati in passato, quindi stavolta abbiamo aspettato qualche giorno prima di annunciare la cosa. Stavolta è sicuro. Da qualche giorno è possibile partecipare all’ARG di Halo 3, dopo il grande successo di I Love Bees, che invece accompagnò l’uscita del secondo capitolo. Noi lo seguiremo poco e per maggiori dettagli vi rimando alla