Atari Breakout torna su Google Immagini, ecco come giocare con l’easter egg di Google

Dopo trentasette anni Atari Breakout ritorna su Google Immagini per regalarci ore e ore di puro divertimento

Atari Breakout su Google Immagini? La risposta è “sì”, un “sì” grosso quanto la fortuna che il videogame ha avuto nel corso del tempo, a partire da trentasette anni fa, quando fu inaugurato quel filone in cui l’abbattimento del muro di mattoni, con una pallina controllata attraverso una piccola piattaforma presente nella parte inferiore dello schermo, era l’obiettivo di ogni gamer; per chi faticasse a ricordarlo, ma ne dubitiamo, un altro gioco del genere è Arkanoid, basato su Breakout del 1976.

Chiusa questa doverosa parentesi, veniamo alla sorpresa che Google ha fatto a tutti i suoi utenti: un easter egg che vi regalerà sicuramente ore e ore di divertimento. Nella sezione Immagini del motore di ricerca è possibile trasformare alcuni screenshot in mattoncini, cercando proprio le parole “Atari Breakout” (il mouse, ovviamente, farà da controller); Google, insomma, ha voluto celebrare il lancio del gioco lasciando il segno.

Ricordiamo che tra i creatori del primo Breakout (quello del ’76) troviamo proprio il fondatore di Atari, Nolan Bushnell, sicuramente grande punto di riferimento per coloro che dovranno far ripartire l’azienda nel settore mobile, e non solo: Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, ha realizzato il primo prototipo funzionante. Grandi nomi, dunque, per un gioco che nessuno dimenticherà mai.

PS. Se siete arrivati fin qui, è ora di correre su Google Immagini e ritornare bambini: Atari Breakout vi aspetta!

Atari Breakout su Google Immagini

Atari Breakout su Google Immagini Atari Breakout su Google Immagini Atari Breakout su Google Immagini Atari Breakout su Google Immagini Atari Breakout su Google Immagini

Ti potrebbe interessare
GRID 2: immagini, video e info sui bonus preordine
Guida Pc Ps3

GRID 2: immagini, video e info sui bonus preordine

I bolidi virtuali di Codemasters Racing tornano a divorare l’asfalto dei tracciati di GRID 2 in una serie inedita di scatti di gioco accompagnati da un filmato in cinematica che prova a ricalcare lo spirito sportivo e adrenalinico che, si spera, caratterizzerà l’esperienza simulativa e al tempo stesso immediata di questo gioco di guida.

KillZone 3: impressioni sulla beta multigiocatore
First Person Shooter Online Ps3

KillZone 3: impressioni sulla beta multigiocatore

Anche per questo terzo capitolo della serie KillZone, Guerrilla Games ci ha permesso di mettere la mani in anteprima sulla modalità multigiocatore del gioco grazie alla beta pubblica diffusa in esclusiva per gli utenti PlayStation Plus. Come da alcuni anni a questa parte, noi di games|blog non ci perdiamo assolutamente l’onore di testare per voi

Peter Molyneux elogia Heavy Rain e vede un futuro videoludico meno “tecnologico” e più “emozionante”
IPad IPhone/iPod Touch Opinioni

Peter Molyneux elogia Heavy Rain e vede un futuro videoludico meno “tecnologico” e più “emozionante”

Nel corso di una proficua chiacchierata avuta di recente con i colleghi di Gamasutra sul tema dell’evoluzione videoludica dei prossimi anni, Peter Molyneux ha elogiato ancora una volta l’ultimo capolavoro di Quantic Dream, Heavy Rain, elevandolo ad esempio perfetto sul modo in cui gli sviluppatori futuri dovranno realizzare i loro titoli avendo come preoccupazione principale

Niente demo per GTA IV
Action Demo Ps3

Niente demo per GTA IV

C’era da aspettarselo, tuttavia ora è ufficiale, Grand Theft Auto IV non avrà alcuna demo prima dell’uscita (ne dopo, suppongo). Un portavoce di Rockstar ha infatti confermato che il team di sviluppo è al lavoro per curare ogni dettaglio del gioco e rendere l’esperienza migliore possibile per i giocatori: non resta dunque il tempo materiale

I pixelblocks di Zelda
Segnalazioni Varie

I pixelblocks di Zelda

Via BoingBoing, vi segnalo questi sistemi di costruzione che permettono di costruire pixel dopo pixel gli sprite originali del gioco. Sono stati realizzati in occasione del ventennale di Zelda.