Xbox 720: Peter Molyneux conosce i piani di Microsoft e non vede l’ora che la console venga svelata

Il famoso game designer si chiede che direzione voglia seguire Microsoft con il suo Xbox 720

Dalle pagine di Edge Peter Molyneux, game designer leggendario nonché ex direttore creativo di Microsoft Game Studios, rivela che è a conoscenza di “molti dei piani per la nuova console Xbox” e che non vede l’ora di vedere come Microsoft presenterà al pubblico il nuovo sistema di gioco, il prossimo 21 maggio.

«Sono assolutamente affascinato e non vedo l’ora di assitere alla presentazione per capire cosa proporranno, perché quando ero in Microsoft sapevo molto su come fossero i piani, ma i piani e le aspirazioni cambiano di continuo. Sono sicuro che hanno investito molto tempo e pratica in quella conferenza stampa, e sarò rapito dal vedere com’è il nuovo hardware, e come troverà il suo posto nel nuovo mondo di oggi, questo nuovo mondo di iper-connettività e super-portabilità»

Ma Molyneux non esclude a priori la possibilità che Microsoft si sia invece rivolta ai veri hardcore gamer, lasciando da parte o comunque non ponendo al centro del progetto tutti quegli orpelli che solitamente richiamano il pubblico più casual:

«Oppure, chi lo sa se abbiano deciso di raddoppiare e dire ‘sapete cosa? facciamo una console per i giochi, ed è così che ci definiamo’, e abbiano detto che non gli importa di iper-connettività e super-portabilità. Sarà affascinante vedere in che direzione sono andati. […] Quel che farei io sarebbe proprio insistere su quel che una console: è per utilizzare i giochi. È per far giocare questa massiccio, incredibile e fedele pubblico di giocatori la fuori»

Ormai è questione di pochi giorni: il 21 maggio sapremo che direzione avrà seguito Microsoft.

Ti potrebbe interessare
Fate una domanda alla PS3
Brevi Online Ps3

Fate una domanda alla PS3

Se ancora non lo avete notato sappiate che è online da un po’ di tempo la versione italiana del sito della PS3 che, ovviamente, snocciola dati e specifiche del nuovo pupillo di casa Sony, e fin li niente di strano no? La nota comica al sito è data dalla possibilità per gli utenti di fare