Metal Gear Rising: Revengeance – ecco il trailer del DLC dedicato a Jetstream Sam

Konami ci mostra con un trailer il secondo DLC di Metal Gear Rising: Revengeance che permetterà di utilizzare Jetstream Sam.

I ragazzi del team Platinum Games sono finalmente pronti a rendere disponibile il secondo contenuto aggiuntivo di Metal Gear Rising: Revengeance dedicato interamente al personaggio Sam.

Il nuovo trailer diffuso da Konami annuncia infatti l’arrivo nella giornata di oggi del DLC Jetstream Sam, il quale permette di impersonare uno dei più carismatici boss del gioco. Una volta scaricato il pacchetto, i giocatori avranno la possibilità di vivere alcune vicende non mostrate nel gioco che corrono in parallelo alla trama principale grazie a una sorta di sotto-campagna nei panni di Sam.

Questo comporta la possibilità di poter utilizzare le devastanti combo dell’antagonista di Raiden, comprensive dello stesso sistema di progressione presente nella campagna principale. Anche Sam potrà infatti sfruttare lo Zandatsu ricavando bonus energia e punti esperienza per migliorare le abilità di combattimento.

Il pacchetto Jetstream Sam è disponibile su Xbox Live e PlayStation Network al prezzo di 800 Punti Microsoft o 9,99€.

Ti potrebbe interessare
Far Cry 3 spunta nei listini svedesi
First Person Shooter Pc Ps3

Far Cry 3 spunta nei listini svedesi

I rivenditori svedesi Webhallen e GAME hanno improvvisamente messo a listino Far Cry 3, gioco ancora non annunciato ufficialmente da Ubisoft. La data di uscita è indicata con un generico “2010”.Nella descrizione di GAME si può leggere: “Le indiscrezioni suggeriscono che anche questa volta il gioco sarà ambientato in Africa, ma con un mondo esplorabile

Svelato Silent Hill: Shattered Memories per Wii
Screenshot Survival Horror

Svelato Silent Hill: Shattered Memories per Wii

L’ultimo numero di Nintendo Power ha svelato finalmente i primi dettagli e le prime immagini del rifacimento di Silent Hill in arrivo per console Wii.Silent Hill: Shattered Memories, a quanto dichiarato dal producer Tomm Hulett sulle pagine della rivista, non sarà un semplice remake o porting del titolo originale esordito su PlayStation ma bensì un