Dagli sviluppatori di Elite Beat Agents un nuovo tower defense

Eden Green sarà la “variazione sul tema ” dei talentuosi e folli Inis Games

iNIS Games ha annunciato ufficialmente l’uscita di un nuovo gioco in stile tower defense per i dispositivi mobili che si chiamerà Eden Green. Si tratta di una novità per la software hose, che tutti conosciamo per la sua specializzazione nei giochi musicali: il suo titolo più famoso è infatti il fantastico Elite Beat Agents, uscito su Nintendo DS ormai sei anni fa.

Il titolo ha un’anima naturalista, e prevede la coltivazione e la cura di prati, alberi e piante di ogni genere. Il CEO Keiichi Yano ha comunque confermato in qualche modo l’originalità che contraddistingue iNIS, rivelando che al contrario dei soliti tower defense dove lo scopo principale è difendere un determinato territorio, in Eden Green i giocatori dovranno cercare di espandere la propria area di influenza fino a conquistare l’intero mondo di gioco.

Yano ha specificato che l’area di influenza del giocatore viene contraddistinta dal fatto che sul terreno cresce una bellissima erba verde, e ha dichiarato:

«Nel gioco vogliamo far diffondere il verde – non solo per ripristinare la bellezza – ma è quello che dà al giocatore l’energia per piantare piante migliori e più numerose. E con il sistema a turni possiamo dare al giocatore casual la possibilità di pensare bene le sue mosse e cosa vogliono fare, di pianificare le azioni»

Un lancio globale del gioco non è ancora stato annunciato, ma dovrebbe essere imminente: Eden Green è infatti già disponibile per iOS e Android in Canada, dove Zynga gli fa da publisher. Ci sembra un titolo interessante: speriamo che l’arrivo in Europa sia davvero molto vicino.

via | Venteurebeat

Ti potrebbe interessare
THQ ha il 50% di possibilità di fallire, secondo gli analisti
Mercato Opinioni

THQ ha il 50% di possibilità di fallire, secondo gli analisti

THQ starebbe seriamente appesa ad un filo, secondo l’analista Mike Hickey, che vede le possibilità dell’azienda di fallire definitivamente al 50%. Brian Farrell, CEO di THQ, afferma invece che le voci di un’acquisizione o di un fallimento “fanno solo bene alla stampa”, ma che in realtà l’azienda ha un piano per attraversare questo difficile momento.

A monte anche il film di Halo?
Segnalazioni

A monte anche il film di Halo?

Quella del film di Halo è ormai diventata una vera e propria telenovela, grazie anche alle dichiarazioni che nel corso dei mesi gli stessi personaggi in esso coinvolti hanno rilasciato. Stavolta è il turno di Neill Blomkamp, colui che ha girato i promo di Halo 3 e che avrebbe dovuto essere il regista del film: