Blizzard: "i giochi single player stanno morendo"

Rob Pardo, capo designer di World of Warcraft, ha definito senza mezze misure i giochi single player come "una specie in via d'estinzione". Dalle pagine di GamesIndustry ha dichiarato:

«Non vedo un modello di business che vada bene per il single player, ai giorni nostri. È veramente triste, ma ci sono proprio un sacco di elementi che contribuiscono a rendere difficile lo sviluppo di un gioco single player. Fra la pirateria e la possibilità di affittare i giochi, è dura per i publisher investire milioni e milioni di dollari in un gioco che non necessariamente riuscirà a coprire le spese di realizzazione con i guadagni di vendita»

«Il grosso trend è connettere tutti nei propri giochi, che sia un'esperienza completamente online come World of Warcraft oppure l'avere un'esperienza social con altri giocatori che stanno utilizzando giochi single player. In questo periodo è facile notare come tutti questi elementi stiano venendo esplorati.»

Comunque sia, noi rimaniamo del solito avviso: i giochi single player sono insostituibili, e avranno sempre uno spazio d'onore fra i veri videogiocatori.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: