Codemasters Racing parla di PlayStation 4, giochi di guida e social gaming

Clive Moody, Senior Executive Producer di Codemasters Racing, parlando ad Edge spiega cosa pensa di Playstation 4 e cosa riserva riguardo ai giochi di guida. A proposito della nuova generazione, Moody si dichiara interessato a scoprire il livello di dettaglio che le nuove console permetteranno, dicendosi piuttosto sollevato dall’architettura più “facile” di Playstation 4 su



Clive Moody, Senior Executive Producer di Codemasters Racing, parlando ad Edge spiega cosa pensa di Playstation 4 e cosa riserva riguardo ai giochi di guida. A proposito della nuova generazione, Moody si dichiara interessato a scoprire il livello di dettaglio che le nuove console permetteranno, dicendosi piuttosto sollevato dall’architettura più “facile” di Playstation 4 su cui sviluppare, confermando ancora una volta quanto l’architettura particolare di PS3 sia stata ostica per gli sviluppatori. Dopo la pausa Moody dice la sua su sensori di movimento, Grid 2, Racenet e social-gaming!

Se si parla di periferiche di gioco, Moody confessa di essere un fan del pad e del volante, mentre resta perplesso (e noi condividiamo) sull’uso di sensori di movimento per guidare un’auto virtuale, in quanto pensa che debbe essere necessario avere un feedback sensoriale diretto, fosse anche solo la vibrazione del pad, mentre si è alla guida. Riguardo Grid 2 l’intervistatore si chiede se i Codies abbiano avuto la tentazione di trasferire il lavoro sulle nuove console in arrivo, ma ormai il progetto di gioco è sviluppato per spremere al massimo la tecnologia attuale e mettersi al lavoro da capo comporterebbe troppo ritardo.

Infine Moody rivela che il progetto Racenet, la piattaforma di connettività racing che vorrebbe esulare da una singola piattaforma ma collegare giocatori di Pc, console e periferiche portatili, è in fase beta e dovrebbe debuttare con Grid 2. Riguardo la connettività ecco le parole del produttore:

Penso che la connettività sia sicuramente parte del futuro dei giochi di corse. Essere online e connessi tra giocatori è uno stimolo molto grande e tanti sviluppatori nel corso degli ultimi anni si sono mossi in questa direzione. La gente vuole condividere le esperienze di gioco. Abbiamo fatto scuola con Dirt 3 in questo settore ma mentre si segue questa tendenza dobbiamo continuare a sviluppare anche il gioco singolo per i consumatori. Molti giocatori reputano ancora importantissima l’esperienza in solitario e non sono necessariamente interessati a condividere il gioco con altri utenti.

Che dire, una visione assolutamente condivisibile e che tutti gli sviluppatori dovrebbero a mio parere seguire senza accantonare troppo l’eperienza in singolo (chi ha detto: carriere di FM4 e GT5 noiosissime e poco stimolanti?).

Ti potrebbe interessare
Audojo: un nuovo case per iPad con trigger fisici e doppio stick analogico approda su Kickstarter
Curiosità IPad Periferiche e Accessori

Audojo: un nuovo case per iPad con trigger fisici e doppio stick analogico approda su Kickstarter

Incoraggiato dal successo mietuto nel 2012 dai progetti indipendenti proposti all’esercito silenzioso di finanziatori privati su Kickstarter, un gruppo di sviluppatori e programmatori di San Francisco ha deciso di addentrarsi nel far west dei controller videoludici per tablet con l’Audojo, uno speciale case per iPad dotato di due grilletti laterali a pressione variabile (perfetti per i giochi di guida), di due altoparlanti e, soprattutto, di due stick analogici.

Sonic the Hedgehog 4: Episodio 1 in nuove immagini
Platform Ps3 Screenshot

Sonic the Hedgehog 4: Episodio 1 in nuove immagini

Oggi vi proponiamo delle nuove immagini relative al primo episodio di Sonic the Hedgehog 4, titolo previsto in uscita sulle piattaforme PlayStation Network, Xbox LIVE e WiiWare. Parte delle immagini la troverete direttamente dopo il salto. Noi riponiamo una discreta fiducia nel progetto, più che altro dettata dalla nostra speranza che questo ritorno alle origini

Splatterhouse non prima del 2010
Action Data di uscita Ps3

Splatterhouse non prima del 2010

Viste le vicissitudini che l’hanno visto indirettamente coinvolto, non ci stupiamo di apprendere che l’uscita di Splatterhouse è stata rinviata a un generico 2010, ritardando rispetto al “tardo 2009” al quale ormai non credeva più nessuno. Ricordiamo che BottleRocket aveva annunciato il revival del gioco uscito a fine anni ’80 insieme a Namco-Bandai nell’aprile 2008,

Mafia 2: primo filmato di gioco
Action Pc Ps3

Mafia 2: primo filmato di gioco

Il più autorevole sito iraniano dedicato all’universo videoludico, GamersLand, è stato scelto da 2K Games per mostrare la prima sequenza di gioco di Mafia 2 attraverso una video-intervista con uno dei programmatori di 2K Czech, curatrice diretta dell’attesissimo ritorno della serie su PC e dell’approdo su Xbox 360 e PlayStation 3 entro il prossimo autunno.