PlayStation 4: nuove informazioni sulle capacità “sensoriali” del DualShock 4

In assenza di un qualsivoglia riferimento visivo sulle forme e sui materiali che andranno a comporre il “corpo macchina” di PlayStation 4, l’attenzione della stampa di settore e dei videogiocatori di mezzo mondo nelle giornate successive al PS Meeting di New York si è focalizzata inevitabilmente sul DualShock 4, con domande che spaziano dalla funzionalità ergonomica all’interazione del joypad con le telecamere intelligenti di PS4 Eye.


In assenza di un qualsivoglia riferimento visivo sulle forme e sui materiali che andranno a comporre il “corpo macchina” di PlayStation 4, l’attenzione della stampa di settore e dei videogiocatori di mezzo mondo nelle giornate successive al PS Meeting di New York si è focalizzata inevitabilmente sul DualShock 4, con domande che spaziano dalla funzionalità ergonomica all’interazione del joypad con le telecamere intelligenti di PS4 Eye.

Forse per questo, il vice presidente di Sony Worldwide Studios Europe, Michael Denny, ha deciso di intervenire sulle pagine di OPM per fornirci, con le dichiarazioni che potrete leggere subito dopo il salto, delle delucidazioni sulla reale natura di questo controller, specie per ciò che concerne gli aspetti legati alle capacità “sensoriali”.

PlayStation 4: Dualshock 4 e PS4 Eye – galleria immagini

PlayStation 4: Dualshock 4 e PS4 Eye - galleria immagini
PlayStation 4: Dualshock 4 e PS4 Eye - galleria immagini
PlayStation 4: Dualshock 4 e PS4 Eye - galleria immagini
PlayStation 4: Dualshock 4 e PS4 Eye - galleria immagini

L’argomento principale trattato da Denny è infatti uello della barra luminosa posta nella parte superiore del pad:

“La Light Bar permetterà al DualShock 4 di interagire con la PS4 Eye in modi assolutamente nuovi. Questo, però, non farà del joypad di PS4 un vero e proprio ‘surrogato di PS Move’. Ovviamente la Light Bar renderà molto più puntuale l’interazione tra il controller e la telecamera in alta definizione e con 3D stereoscopico di PS4 Eye, ma non raggiungerà lo stesso livello di precisione garantito da PS Move.

Il sistema SixAxis del DualShock 4, comunque, sarà decisamente migliore: anche senza utilizzare la Light Bar in congiunzione con PS4 Eye, gli utenti potranno notare subito la differenza di prestazioni nel motion sensing rispetto a quanto sperimentato fino ad oggi con la versione attuale del joyad.”

Stando a quanto descritto da Michael Denny, quindi, l’integrazione nel DualShock 4 della barra luminosa e del nuovo SixAxis non modificherà più di tanto il rapporto tra i videogiocatori e il proprio pad, né condannerà PS Move all’obsolescenza tecnologica, come ben hanno dimostrato i geni di Media Molecule durante lo show di marionette virtuali messo in piedi durante il PlayStation Meeting.

Ti potrebbe interessare
Total War: Rome II – nuove immagini di gioco
Pc Screenshot

Total War: Rome II – nuove immagini di gioco

Dopo averci offerto dei chiarimenti sulla necessità di utilizzare Steam per tenere lontani i pirati da Total War: Rome II, gli sviluppatori di Creative Assembly cedono volentieri la parola ai loro centurioni virtuali per mostrarci, con le immagini di quest’oggi, l’assedio di Cartagine ricreato attraverso il motore di gioco del loro prossimo, atteso strategico in tempo reale.