THQ: chiusi gli uffici australiani, licenziato il personale

THQ logoNelle sue continue manovre per risolvere i gravi problemi finanziari e rimanere a galla, THQ ha chiuso gli uffici australiani di Melbourne, licenziando "circa diciotto persone". La decisione è stata presa a seguito di un accordo di distribuzione siglato con il partner esterno All Interactive.

Nei mesi scorsi già una dozzina di impiegati erano stati licenziati dalla divisione australiana, e moltissimi altri nelle varie sedi di tutto il mondo.

Fortunatamente, negli ultimi periodi sembra che il publisher se la stia passando un po' meglio: speriamo che i licenziamenti siano finiti!

via | Gamasutra

  • shares
  • Mail