Project CARS non smette di evolversi: build 407 e nuove immagini dalla community

Gli instancabili sviluppatori degli studi inglesi di Slightly Mad ci innaffiano per l’ennesima volta di immagini di gioco di Project CARS e ci comunicano di aver aggiornato il loro simulatore automobilistico con la build numero 407.


Gli instancabili sviluppatori degli studi inglesi di Slightly Mad ci innaffiano per l’ennesima volta di immagini di gioco di Project CARS e ci comunicano di aver aggiornato il loro simulatore automobilistico con la build numero 407.

Proposta agli utenti/azionisti in possesso di un abbonamento Team Member o superiore, la build in questione si premura di migliorare il force feedback di determinati modelli di volante, ma anche di ottimizzare la memoria RAM utilizzata nei replay e nelle sessioni con inquadratura interna all’abitacolo, di perfezionare il netcode, di aggiungere delle livree inedite e delle texture più definite per i modelli poligonali “a contorno” dei tracciati e di introdurre il downsampling, uno stratagemma adottato da un numero sempre più alto di giocatori che consiste nell’impostare una risoluzione più ampia di quella massima del proprio monitor per raggiungere risultati visivamente paragonabili a quelli dati dall’utilizzo dell’antialiasing.

Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini

Indipendentemente dall’avvento delle prossime console casalinghe targate Sony e Microsoft, insomma, gli Slightly Mad decidono così di continuare a seguire una scaletta tutta loro per migliorare costantemente il progetto di Project CARS (scusate la ripetizione) seguendo le critiche e le richieste avanzate dagli utenti della propria community attraverso un sistema di “sviluppo condiviso” che elimina ogni intermediario (rappresentato in questo caso dai publisher) per coinvolgere direttamente gli appassionati con la sottoscrizione di abbonamenti spendibili, all’uscita vera e propria del gioco, come “bonus fedeltà” legati all’andamento delle vendite (con un ritorno economico, anche se minimo, assicurato ad ogni abbonato).

La commercializzazione di Project CARS dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2013 su PC, PS3, X360 e Wii U, ma vista la qualità sempre più alta delle immagini proposteci settimanalmente dagli Slightly Mad non possiamo escludere il passaggio del titolo su PlayStation 4 e “New Xbox” (oltreché su PC, naturalmente).

Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini
Project CARS: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
EA annuncia Mass Effect 2 multipiattaforma
Brevi Pc RPG

EA annuncia Mass Effect 2 multipiattaforma

Sempre John Riccitiello, direttamente dalla conferenza sul terzo quadrimestre finanziario di Electronic Arts, ha annunciato l’arrivo di Mass Effect 2 nei primi mesi del 2010. Inoltre il CEO di EA conferma che il secondo capitolo di Mass Effect, uscito in precedenza per Xbox 360 e PC, sarà multipiattaforma senza precisare però se questa volta anche

Mirror’s Edge giocato con Wiimote e Balance Board ?!
Brevi Hardware Pc

Mirror’s Edge giocato con Wiimote e Balance Board ?!

L’originalità e, se volete, l’unicità di un titolo come Mirror’s Edge erano destinate a colpire positivamente l’estro e la genialità degli utenti, che poco alla volta hanno preso ad esempio le meccaniche di gioco del titolo Electronic Arts per ricreare scenari unici con motori di gioco diversi (come la comunità di modder di Half Life

Rez HD e Chessmaster su Xbox Live Arcade
Simulatore Sparatutto Xbox 360

Rez HD e Chessmaster su Xbox Live Arcade

Rez HD e Chessmaster sono da oggi disponibili su Xbox Live Arcade. Rez HD è naturalmente il rifacimento del famosissimo Rez, sparatutto musicale uscito prima su Dreamcast e poi su PlayStation 2 che ha letteralmente ipnotizzato tantissimi videogiocatori grazie a una commistione unica di meccaniche di gioco e componente artistica, sia dal punto di vista